Un sogno chiamato Thailandia

Un sogno chiamato Thailandia

Spiagge tropicali, città vivaci, giungla e una cultura millenaria: la ricchezza e varietà di una vacanza in Thailandia non ha pari e fa di questo paese uno straordinario punto di partenza per scoprire il continente asiatico.

Bangkok ha tutti i tratti distintivi delle metropoli internazionali: hotel di lusso, grattacieli e grandi centri commerciali. Una cena in uno dei ristoranti panoramici della città regala una vista mozzafiato su questa sfavillante metropoli e consente di sorseggiare cocktail in un ambiente raffinato a prezzi contenuti per gli standard occidentali. Il fascino maggiore di Bangkok risiede nella città vecchia, con palazzi e templi del XVIII secolo. Dal Tempio del Buddha Reclinato al Tempio del Buddha di Smeraldo (Wat Phra Kaew) passando per il Tempio dell’Alba, sarete accecati dall’oro delle sontuose decorazioni e immersi nelle tradizioni buddiste. Per evitare di restare bloccati nel proverbiale traffico della città, scegliete un albergo centrale e affidatevi alla guida spericolata degli autisti di tuk tuk per gli spostamenti. Bangkok è una città sull’acqua, da scoprire canale per canale anche a bordo di una delle tipiche imbarcazioni locali. Una sosta al mercato galleggiante è d’obbligo!

Basta un breve volo interno o un viaggio in cuccetta sul treno notturno per spostarsi da Bangkok a Chiang Mai e scoprire quanto diversa sia l’atmosfera che vi si respira. Chiang Mai, principale punto di riferimento per chi visita il Nord del paese, è una città hippie dall’atmosfera rilassata, scelta come città d’adozione da tanti occidentali, italiani compresi: vi troverete anche un ristorante che serve ravioli fatti a mano! Qui le giornate sono da trascorrere scoprendo le creazioni di artisti che sembrano immersi negli anni ’70, sorseggiando una birra in uno dei tanti bar all’aperto, visitando i mercati, facendosi fare un massaggio o una pedicure in una fish spa, assistendo a un incontro di muay thai, la boxe locale, o magari facendo un corso in una delle tante scuole di cucina. Non solo imparerete come cucinare il pad thai o preparare il curry, ma conoscerete anche gli ingredienti della squisita cucina thailandese andando ad acquistarli freschi al mercato insieme alla vostra insegnante. Chiang Mai è anche la base dalla quale partono le escursioni verso la giungla, dove scoprire un’altra faccia del paese: piantagioni di riso, coltivazioni di orchidee, tigri asiatiche e natura selvaggia.

La Thailandia ha spiagge da sogno, con sabbia fine e palme in riva al mare. Le due coste del paese godono di climi diversi, consentendo di scegliere la meta più adatta al periodo dell’anno in cui si visita. Koh Samui e Phuket sono isole paradisiache per antonomasia, con alberghi di lusso o bungalow per chi ama la semplicità. Le pancake al cocco o le omelette thailandesi preparate al vostro risveglio saranno solo la prima delizia delle tante che vi riserva un soggiorno in queste isole paradisiache. Durante una vacanza a Koh Samui è da non perdere una visita al parco marino di Ang Thong, una riserva incontaminata resa celebre dal film “The Beach”. Potrete fare canoa in acque cristalline o snorkeling tra pesci coloratissimi.

pattayaIn Thailandia le spiagge da sogno non sono solo confinate alle isole. Pattaya, sulla costa nord orientale del Golfo di Thailandia, a 130 km da Bangkok, è una rinomata località balneare dall’effervescente vita notturna, con un amato parco acquatico.

Che scegliate di visitare le spiagge o la giungla del Nord, quasi ovunque troverete delle riserve che ospitano elefanti: potrete vedere come un cespo di banane viene risucchiato dalla proboscide di questi simpatici animali e farvi scattare la foto di rito in groppa a un mastodontico Dumbo.


Se vuoi ricordare o condividere questa pagina, scatta una foto al QR Code! E' unico e lo puoi condividere su facebook, su twitter .... ovunque!!! QR:  Un sogno chiamato Thailandia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *