Australia: 10 straordinarie esperienze da non perdere

thumb image

Il nuovo volo diretto Qantas, Perth – Roma, è l’occasione perfetta per programmare una vacanza Down Under, una meravigliosa destinazione che è unica nel suo genere.

Un viaggio in Australia assicura una straordinaria avventura alla scoperta di migliaia di animali autoctoni, della più antica cultura vivente al mondo e di oltre 10.000 spiagge che si estendono per 60.000 km di costa.

Ecco le 10 migliori esperienze che attendono i visitatori nel Western Australia e in Australia:

La vivace capitale del Western Australia, Perth e i suoi dintorni

Perth unisce senza sforzo la vivacità urbana con la bellezza della natura. Incorniciata dal fiume Swan e immersa nella natura, la città cosmopolita pullula di bar, ristoranti, hotel, centri commerciali ed esperienze culturali, e ospita 19 spiagge cittadine e uno dei più grandi parchi urbani del mondo. A circa un’ora dalla città, è possibile esplorare l’eccentrica città portuale di Fremantle, visitare la regione vinicola della Swan Valley, nuotare con i delfini selvatici a Rockingham o fare una crociera a Rottnest Island per incontrare i quokka, gli animali più felici del mondo.

Nuotare con le megattere e gli squali balena della Coral Coast

La barriera corallina di Ningaloo, Patrimonio dell’Umanità, nella regione della Coral Coast, è una meta da non perdere per gli amanti della natura e della fauna selvatica. Da luglio a ottobre è possibile nuotare con le megattere che migrano ogni anno lungo la costa, mentre da marzo a luglio si può vivere l’esperienza unica di nuotare con il pesce più grande del mondo, lo squalo balena. Raggiungibile da Exmouth o Coral Bay, qui è possibile fare snorkeling accedendo direttamente dalla spiaggia tra 200 specie di coralli che pullulano di 500 specie di pesci colorati, e nuotare con le acrobatiche mante tutto l’anno.

Pregiati vini, sentieri panoramici e imponenti foreste nel South West del Western Australia

Nella regione del South West troverete un’enogastronomia di prim’ordine, oltre 1.000 km di costa spettacolare, alte foreste, antiche grotte, escursioni di whale-watching, fiori selvatici e una regione vinicola di grande pregio, Margaret River. Si tratta di uno dei luoghi più ricchi di biodiversità sulla Terra e vanta 24 parchi nazionali, una variegata fauna selvatica e terreni fertili capaci di offrire ottimi prodotti freschi e interessanti esperienze gastronomiche.

Laghi rosa, città fantasma e outback nel Golden Outback

La regione del Golden Outback copre il 54% dell’Australia Occidentale e offre avventure contrastanti che vanno dall’aspro outback rosso del nord all’incontaminata costa meridionale. Scoprite le città fantasma, gli autentici pub dell’Outback, la galleria all’aperto più grande del mondo al lago Ballard e la storia della corsa all’oro a Kalgoorlie-Boulder. A Esperance, percorrete i sentieri costieri, ammirate un lago rosa e scoprite la spiaggia più bianca dell’Australia, Lucky Bay, dove incontrerete simpatici canguri che prendono il sole.

Avventure incredibili e antichi paesaggi nel Kimberley

Terra di contrasti mozzafiato, il Kimberley offre una gamma spettacolare di avventure da non perdere ed è una delle ultime aree veramente selvagge del mondo. Qui troverete antiche gole e pozze d’acqua, remoti tratti di paradiso costiero e una ricca cultura e storia aborigena. Scoprirete le antiche cupole a forma di alveare del Bungle Bungle Range, Patrimonio dell’Umanità, nel Purnululu National Park, potrete navigare lungo la costa del Kimberley per ammirare baie e fragorose cascate e vivere le indimenticabili sfumature di un tramonto sulla famosa Cable Beach di Broome.

Il monolite più grande e famoso al mondo

Situato nel cuore del centro rosso dell’Australia, Uluru, nel Northern Territory, è un luogo di spiritualità e di storia. Osservare Uluru cambiare colore all’alba o al tramonto è una delle esperienze più uniche e imperdibili da vivere in Australia.

Uluru – (Foto © Ufficio Stampa)

La cultura vivente più antica al mondo

Risalenti ad almeno 60.000 anni fa, le culture aborigene e degli Isolani dello Stretto di Torres rappresentano uno degli aspetti più unici della storia australiana. Dal deserto rosso, alle cerimonie tradizionali e alle arti contemporanee di fama mondiale, la storia dei primi australiani risuona in tutto il mondo.

Meravigliose spiagge australiane

Con le oltre 10.000 spiagge che delimitano la costa australiana, ci vorrebbero 27 anni per visitarle tutte se si visitasse una nuova spiaggia al giorno! Ogni spiaggia offre qualcosa di esclusivo: dal surf perfetto alle meravigliose sabbie bianche, e una di queste si trova nel Western Australia.

Autentica fauna australiana

La maggior parte della fauna australiana è endemica e, con animali così inconfondibili, non c’è da stupirsi se alcuni di essi sono diventati il simbolo del Paese stesso. Ad esempio, i canguri sono uno degli animali autoctoni più facilmente avvistabili in Australia. Chiamati affettuosamente “roos”, questi erbivori saltellanti sono creature sociali che di solito stanno a riposo durante il caldo del giorno e pascolano all’alba e al tramonto.

L’unico luogo al mondo in cui si incontrano due siti Patrimonio dell’Umanità

L’Australia non solo vanta la più grande barriera corallina al mondo – Great Barrier Reef – e la più antica foresta pluviale al mondo – Daintree Forest – ma è anche l’unico luogo al mondo dove i due siti Patrimonio dell’Umanità si incontrano. I viaggiatori possono visitare la località di Kuku Yalanji nel Queensland settentrionale, appena a nord di Cairns, per conoscere la cultura aborigena e vedere dove la foresta pluviale incontra la barriera corallina.

Great Barrier Reef – (Foto © Ufficio Stampa)

Per pianificare un viaggio in Australia, visitare: Westernaustralia.com, Australia.com

close

RIMANIAMO IN CONTATTO!

Iscriviti alla newsletter e ti aggiorneremo con le ultime novità 😎

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

CONDIVIDI SU:
 
  • Gestiamo il tuo blog
  • Gazzetta del Gusto
 

I nostri Partner