Borgo di Pietrabbondante: tra cultura e tradizione molisana

thumb image

Viaggio nella culla della civiltà sannita in Molise

In Molise e precisamente nella provincia di Isernia si trova il borgo di Pietrabbondante, affascinante per la storia e l’archeologia di cui è ricco, eredità lasciate dalle civiltà dei Sanniti, dei Romani e dei Longobardi che qui hanno abitato.

Il borgo, che sorge a più di 1027 metri di altezza nei pressi del Monte Saraceno, permette di godere di un paesaggio mozzafiato fatto di boschi, monti e valli.

Cosa vedere nel Borgo di Pietrabbondante

Da non perdere assolutamente nel borgo di Pietrabbondante è il teatro che ancora oggi ospita diverse rappresentazioni teatrali soprattutto in estate. La struttura venne fatta edificare in età sannitica alla fine del II secolo a.C. ma non è l’unica testimonianza della presenza di questo popolo dato che in Piazza Vittorio Veneto si trova la statua di bronzo, alta circa 2 metri e scolpita dallo scultore Guastalla negli anni 20 del ‘900, che raffigura un guerriero sannita.

Nell’area archeologica di Pietrabbondante, Bovianum Vetus, che si trova nella zona di Calcatello, sono custoditi altri tesori affascinanti: oltre al teatro del II secolo, di cui ancora rimangono i sedili delle prime tre file (fra l’altro con una struttura ergonomica molto comoda ancora oggi) e i braccioli a forma di grifoni, ci sono anche due templi.

Il templio Maggiore, di stile sannitico e pianta a tre celle e quello Minore, risalente al II secolo a.C. che ricorda i templi di stile ellenico; rimangono anche due altari (anche se originariamente erano tre, uno maggiore in mezzo e due più bassi ai lati, ad indicare forse il culto nel tempio di tre divinità).

Il centro storico è piacevole per una passeggiata fra le vie di un borgo che ancora conserva la storia del passato nei suoi edifici come per la Chiesa dell’Assunta costruita nel 1666, in cui si possono ancora ammirare dei reperti di lapidi osche oltre che le reliquie di San Vincenzo Ferreri, patrono della città.

Cosa fare nel Borgo di Pietrabbondante

Il borgo di Pietrabbondante offre a tutti gli amanti delle passeggiate nella natura di fare escursioni sui sentieri come quello che porta al Monte Caraceno, ideale anche per gli amanti dell’archeologia perché, sulla cima, oltre a godere di un meraviglioso paesaggio, sono presenti delle fortificazioni di età preromana. Gli appassionati di arrampicate, potranno farle sulle pareti rocciose presenti a poca distanza dal centro storico.

Gli amanti della natura potranno anche sostare nei pressi dell’area archeologica con camper o roulotte, per respirare ancora di più l’aria dell’antichità. E, per chi si trova in zona durante l’estate, molto suggestive sono le rappresentazioni teatrali e musicali che si organizzano durante il Sannita Teatro Festival nella spettacolare e suggestiva area archeologica del borgo.

RIMANIAMO IN CONTATTO!

Iscriviti alla newsletter e ti aggiorneremo con le ultime novità 😎

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

CONDIVIDI SU:
 
  • Servizi web marketing turistico
  • Gestiamo il tuo blog
  • Gazzetta del Gusto
 

I nostri Partner

Portale Booking Partner
La Gazzetta del Gusto
CiaoUmbria
BolognaBO
Web Agency Food & Travel
Partner Traghetti Lines
Noleggio barche Lipari Isole Eolie
Eolie Solution Case Vacanze Isole Eolie