Tokyo, un suggestivo Hanami da casa

thumb image

Tokyo, da sempre punto di partenza di nuove tendenze, dimostra di non essere da meno anche durante questa primavera di continuata emergenza sanitaria mondiale. I cittadini della capitale del Giappone sono spronati a trovare nuove soluzioni creative per vivere una nuova normalità, a cominciare dalla più tradizionale delle attività primaverili giapponesi, lo hanami, cioè l’ammirare lo spettacolo della fioritura dei ciliegi assaporando prelibatezze in compagnia dei propri cari, che quest’anno si potrà fruire da qualsiasi angolo della città e del mondo grazie ai livestream in diretta 24 ore su 24.

Gli abitanti di Tokyo e del Giappone sono richiamati a tenere comportamenti cauti ed evitare gli assembramenti, e poiché anche quest’anno molti dei celebri eventi dedicati alla fioritura dei ciliegi stanno subendo modifiche o cancellazioni, ecco che alcuni canali online vengono in sostegno trasmettendo panorami fioriti da alcune delle più iconiche location della città.

Chidori Ga Fuchi

Tra queste, l’immancabile Chidori-ga-fuchi, il sentiero che circonda per 700 metri il Palazzo Imperiale, che è possibile ammirare grazie ad una telecamera fissa puntata verso uno degli scorci più famosi del luogo. Con ottocento alberi di ciliegio che formano una galleria rosa per 3,9 kilometri lungo il fiume Meguro, le sponde del Meguro-gawa sono un altro dei luoghi più famosi per ammirare i ciliegi in fiore a Tokyo e per passeggiate tranquille lontano dal caos cittadino. Quest’anno anche noi dall’italia potremo ammirare insieme gli abitanti di Tokyo la bellezza dei fiori di ciliegio grazie alle telecamere fisse che trasmettono live online. Si uniscono alla collezione delle visuali ad occhio di falco anche altre celebri location per lo hanami, come il Parco di Ueno e il Tokyo Midtown Garden di Roppongi.

Non c’è poi hanami che si possa dire completo senza un prelibato spuntino e, per accompagnare la visione dei panorami virtuali tinti di rosa, quest’anno è possibile assaporare anche da casa alcune prelibatezze di stagione preparate dagli indirizzi più in della città, che per un periodo limitato offrono dolci ai sapori primaverili, tra cui l’immancabile fiore di ciliegio, il sakura.

Uno dei principali centri commerciali di Tokyo, Seibu Ikebukuro, organizza addirittura una fiera dedicata ai sakura sweets e i suoi numerosi negozi offrono prelibatezze di pasticceria occidentale, come i mont blanc al fior di ciliegio o la sakura cherry mousse, e di pasticceria tradizionale giapponese, come i manju a forma di fiore di ciliegio e i dorayaki alla marmellata di fagioli bianchi e foglia di sakura.

1. Dorayaki, 2. Sakura Montblanc, 3. Sakura Manju, 4. Yokan, 5. Gelatina Kudxukiri, 6. Sakura Leaf Pie, 7. Satsuki Swwts Box

Sempre nelle tinte del rosa sono la short cake alle fragole e i macaron alle rose della Satsuki Sweets Box, una collection di nove mignon della pasticceria Satsuki dell’Hotel New Otani di Tokyo ispirata alla tradizionale e irrinunciabile scatola del pranzo per il picnic sotto i ciliegi, popolarissima tra i giapponesi durante il periodo dello hanami. Quest’anno la scatola di dolci è messa a disposizione tramite consegna a domicilio o in modalità drive-through, senza nemmeno dover scendere dall’auto.

Provare queste dolci prelibatezze stagionali è sicuramente da segnare in agenda insieme al prossimo appuntamento con lo hanami a Tokyo.

Visita i siti ufficiali gotokyo.org/it e per informazioni pratiche, tokyotokyo.jp per approfondimenti sul fascino della città.

CONDIVIDI SU:
 
  • Gestiamo il tuo blog