Sogni di visitare Tokyo? Inizia a tracciare virtualmente il tuo itinerario

thumb image

In attesa di poter viaggiare di nuovo, voliamo con la fantasia nella capitale nipponica per esplorarla con fotografie, video e itinerari esclusivi

 Sognando un futuro viaggio in Giappone, iniziamo a raccogliere ispirazioni per visitare Tokyo in modo virtuale. Tutte le attrazione sono descritte all’interno del sito Tokyotokyo.jp e offrono una finestra aperta sull’affascinante cultura della capitale nipponica. Una piattaforma ricca di contenuti, immagini e video che conducono il visitatore in un tour virtuale tra luoghi turistici ma anche più nascosti dove l’anima del Sol Levante si esprime con maggiore schiettezza.

La grande arte nipponica in digitale

Ecco alcune esperienze virtuali per viaggiare a Tokyo con la fantasia nell’attesa di poter vivere la città anche di persona.

Se la sezione “Tokyo Channel” contiene 24 filmati per esplorare le tante sfaccettature della metropoli partendo dalle sue attrazioni più innovative, il MORI Building Digital Art Museum è il primo museo digitale al mondo che ridefinisce il concetto d’arte moderna. I visitatori vengono trascinati in un mondo onirico fatto di luci, immagini e ombre suggestive.

Altra sensazione straordinaria è offerta dal Miraikan, il National Museum of Emerging Science and Innovation, un mix tra museo, centro di divulgazione e parco tematico. L’apice si raggiunge attraverso la sua terrazza panoramica Shibuya Sky da cui ammirare Tokyo a 360 gradi.

Altro punto di interesse per impatto tecnologico e coinvolgimento emozionale è l’Edo-Tokyo Museum in cui viene raccontata Tokyo del passato tra oggetti originali, miniature e ricostruzioni fedeli.

Scenari naturali

Visitare Tokyo
Città di Tama (Foto © Ufficio stampa).

Si parte dal bucolico Hinohara che è l’ultimo villaggio autentico di Tokyo per arrivare alle spiagge delle isole Izu, fino ai luoghi esotici dell’arcipelago di Ogasawara. Ammiratene l’incanto e vi renderete conto dell’emozione che avrete quando ci sarete di persona perché questo tour virtuale fa scoprire l’anima sub-tropicale di questa destinazione.

La sezione   “Tokyo  Curiosity” ci riporta in città e, con belle immagini di fotografi professionisti, svela alcune chicche nascoste della capitale nipponica da segnare in agenda. Ecco allora che ci inoltriamo nei quartieri di Ningyocho e Shinbashi: il primo è stato il più importante centro del periodo Edo e conserva intatta la bellezza del suo tempo florido, mentre il secondo ha ospitato la prima fermata ferroviaria del Giappone e oggi è un’area piena di uffici, negozi e ristoranti.

Visitare Tokyo
Libreria di Tsutaya Daikanyama, nel quartiere di Daikanyama (Foto © Ufficio stampa).

I quartieri Kanda e Daikanyama, invece, sono conosciuti per la ricchezza di negozi e libri che costudiscono volumi molto rari. Da non perdere, anche se per ora virtualmente, una passeggiata nei quartieri di Shimokitazawa e Kichijoji, che regala ai visitatori una sensazione di familiarità e quiete ad ogni angolo. Da non perdere anche una passeggiata virtuale nei quartieri di Shimokitazawa e Kichijoji, che regala ai visitatori una sensazione di familiarità e quiete ad ogni angolo.

Per saperne di più sulla città di Tokyo e pianificare un viaggio visitare www.tokyotokyo.jp o www.gotokyo.org

CONDIVIDI SU: