Al mare in Toscana: 3 posti belli e accessibili sulla Costa degli Etruschi

thumb image

Per una vacanza non eccessivamente dispendiosa ma caratterizzata da acqua pulita, belle spiagge, natura, arte e cultura, ecco tre destinazioni che rievocano le atmosfere delle estati toscane anni ’60

State pensando di andare al mare in Toscana? Con l’estate, e dopo aver trascorso un anno difficile, ci meritiamo un’immersione nella bellezza della nostra Italia. Che sia per qualche giorno oppure per tutte le vacanze estive, la Toscana è una regione che ha tanto da offrire anche nell’ambito del turismo balneare con molte località idonee a viaggiatori di ogni genere, comprese le famiglie, a prezzi non proibitivi.

Vacanze al mare in Toscana: il nostro itinerario di meraviglia e bellezza

Lungo la mitica Costa degli Etruschi, vi consigliamo un itinerario tra 3 località e punti di interesse tra i più suggestivi del centro Italia tirrenico. Un’esperienza tra verde del mare e l’azzurro del cielo, cultura e relax, buona cucina e vini iconici: il Golfo di Baratti, la Baia delle Fate e Suvereto.

Il Golfo di Baratti: un paradiso per sportivi e famiglie

Posizionato tra il Mar Tirreno e il Mar Ligure, il Golfo di Baratti è un piccolo paradiso costiero che non ha nulla da invidiare a spiagge più famose e blasonate. La località si trova in provincia di Livorno, non lontano da Piombino, lungo la costa che unisce Livorno a Grosseto.

È il luogo ideale per gli amanti dello snorkeling o delle immersioni che permettono di scoprire tesori archeologici, custoditi e protetti dalle rocce ma anche nascosti sotto la sabbia che ricopre i fondali. Nuotare tra le acque di Baratti non è appagante solo per gli sportivi perchè tutti ne apprezzeranno la bellezza del mare, le spiagge sabbiose e il delizioso porticciolo turistico lungo il quale è piacevole passeggiare anche al chiaro di luna.

Mare in Toscana: 3 posti magici sulla Costa degli Etruschi

La pineta del Golfo di Baratti.

Gli spazi verdi non mancano, dalla pineta rigogliosa adiacente alla spiaggia alla Via del Ferro, un interessante percorso che dalla collina di Poggio della Porcareccia attraversa il quartiere industriale dell’antica città di Populonia, costellata di ruderi risalenti alla civiltà etrusca. Anche per la sua conformazione, il Golfo di Baratti è una località favorevole alle famiglie e infatti – soprattutto nella stagione estiva – se ne troveranno molte sulle spiagge e nelle varie strutture alberghiere.

Baia delle Fate, il posto magico

Conosciuta anche come Buca delle Fate, la Baia delle Fate è uno degli angoli magici del Golfo di Baratti ed è collocata tra il promontorio di Piombino e il promontorio di Populonia.

Mare in Toscana: 3 posti magici sulla Costa degli Etruschi

Il promontorio di Populonia

Questa meravigliosa cala lungo la Costa degli Etruschi, è costituita da scogli e ciottoli e si raggiunge arrivando al Golfo di Baratti, proseguendo per Populonia Alta fino al parcheggio (non custodito) del Reciso. Da qui una scaletta conduce verso il sentiero numero 301, lungo circa 3,5 km. Non è impegnativo ed è percorribile anche dai bambini. Sempre dal parcheggio del Reciso si diramano anche anche altri sentieri CAI che collegano ad ulteriori calette suggestive. 

Al mare in Toscana: scopriamo Suvereto

Suvereto vuol dire “bosco di sugheri” e già questo fa immaginare il contesto in cui si trova il paese in provincia di Livorno, in piena Val di Cornia, inserito tra i Borghi più belli d’Italia.

Suvereto in Toscana
Borgo di Suvereto.

Se dopo tanto mare, sole, immersioni e nuotate c’è voglia di fare una passeggiata un po’ più storica e artistica, Suvereto offre un’ottima occasione per arricchire le vacanze toscane. Tra i punti di interesse ci sono il Palazzo Ducale, la Torre dell’Orologio, la Rocca Aldobrandesca (in cima al borgo storico), il Convento di San Francesco, la Pieve di San Giusto e la Chiesa della Madonna di Sopra la Porta. Da oltre cinquant’anni, tra novembre e dicembre, il borgo ospita la famosa sagra del cinghiale. Info: www.comune.suvereto.li.it

CONDIVIDI SU: