9 eventi sul Lago di Garda da non perdere

thumb image

Enogastronomia, sport, storia, natura per una stagione di scoperte au bord du lacc

Il Lago di Garda, incantevole gioiello delle Prealpi italiane, che, in primavera, tra l’esplosione delle fioriture e la natura che si risveglia, sfodera una veste a dir poco spettacolare, ha in serbo una ricca stagione di eventi che promette di catturare l’attenzione e il cuore di visitatori.

Il fitto calendario di manifestazioni unito alla primaverile poesia del lago con le sue limonaie, i giardini dai colori sgargianti e le giornate piene di luce è un ottimo motivo per regalarsi qualche giorno di relax e scoperte. Per godersele al meglio, con un po’ di wellness, magari en plein air, e una posizione privilegiata con vista sull’acqua, la soluzione ideale sono i Camping Village di Lagodigardacamping.

Per mettere a fuoco le numerose occasioni per vivere un weekend primaverile dove natura, enogastronomia, attività outdoor e cultura sono in perfetto equilibrio vale la pena fare un excursus tra le manifestazioni. Si mette facilmente a fuoco che c’è davvero l’imbarazzo della scelta.

12-14 aprile: Lakegarda42, diverse località 

Con una cornice naturale che aiuta a non sentire la fatica, tra l’acqua del Garda, quella del fiume Sarca, frutteti e montagne sullo sfondo, Lakegarda42 è la maratona che ogni anno va tra in scena tra Limone e Malcesine. Chi non se la sente di coprire questa distanza impegnativa può optare per la Fila Mornig Run di sabato mattina, sulla lunghezza di 8 chilometri, o per la mezza maratona di 21 chilometri del 14 aprile, partendo da Arco, con la certezza che la quantità di bellezza da portarsi a casa non sarà dimezzata! E per i più piccoli, sabato 13 alle ore 18.00 ci sarà LG Kids su un tracciato di 1,3 chilometri.

13-14 aprile: Giardino d’agrumi a Gargnano

Oltre a essere quasi un piccolo miracolo con la loro floridezza a una latitudine non proprio associabile immediatamente agli agrumi,le limonaie del Garda sono semplicemente meravigliose. Capolavori di ingegno che hanno reso unico un territorio e che con le loro geometrie dal sapore d’antan definiscono spazi unici di bellezza di cui si vorrebbe varcare la soglia per sentirsi come in un Eden privato. Realizzare questo sogno il 13 e 14 aprile è possibile con “Giardino d’agrumi”, manifestazione dedicata alla valorizzazione delle limonaie del lago di Garda e alla promozione degli agrumi del territorio! Un percorso appositamente studiato accompagna i visitatori alla scoperta dei giardini privati di Gargnano, aperti al pubblico unicamente per questa occasione, dove trovano dimora cedri, limoni, aranci, chinotti e altri succosi frutti.

Sirmione (foto © Antonio Briziarelli)

14-17 aprile: Vinitaly a Verona

Dal 14 al 17 aprile, il prestigioso evento enogastronomico Vinitaly mettere ancora ancora una volta in evidenza in tutto il mondo Verona. Grazie alla posizione strategica nelle vicinanze della città del vino, i Camping Village di Lago di Garda Camping, in particolare della sponda veneta, rappresentano il rifugio perfetto per gli amanti del buon vino che desiderano vivere appieno l’atmosfera del Vinitaly, lontani dallo sciame di persone che tradizionalmente affolla il capoluogo veneto in occasione della sua fiera più famosa. Per farlo in totale relax si possono raggiungere in auto stazioni ferroviarie secondarie come, per esempio, Peschiera del Garda o Desenzano, proseguendo poi comodamente in treno.

4-5 maggio: Privilegium Ottonis II a Lazise

Suggestiva rievocazione storica che ogni anno commemora un importante evento, motivo di orgoglio per Lazise, alla luce del fatto che i privilegi dell’imperatore mai prima del 983 erano stati concessi a una comunità, ma solo a monasteri e vescovi-principi. Accampamenti militari, arcieri e armigeri animeranno l’intero centro storico, con dame, musici e cortigiani, che affolleranno le vie della località come quando accolsero il corteo dell’imperatore Ottone II e dei nobili della sua Corte. Nel corso di tutto l’evento, il centro storico ospiterà anche arti e mestieri di un tempo, accampamenti e scene di vita medievale, coinvolgendo abitanti e visitatori in una grande festa che ha il profumo della storia. 

18-19 maggio: Giro d’Italia Desenzano, Manerba del Garda e altre località

Il Giro d’Italia è una delle corse ciclistiche più prestigiose e spettacolari al mondo e vederlo a bordo lago sarà ancora più bello. Tra le 21 tappe che tra il 4 e il 26 maggio comporranno il percorso, due sono quelle dedicate al lago di Garda, con le sue scenografiche quinte. La 14ª tappa del 18 maggio è una cronometro individuale di 31 km, con partenza da Castiglione delle Stiviere e arrivo a Desenzano del Garda, lungo la sponda bresciana del lago. La 15ª tappa del 19 maggio, lunga da 220 km, partirà da Manerba del Garda per inerpicarsi sulle montagne fino a Livigno, passando per il Passo del Tonale e il Passo dello Stelvio.

31 maggio-2 giugno: Palio del Chiaretto a Bardolino e Valtènesi in Rosa al Castello di Moniga del Garda

Enogastronomia del territorio ancora in evidenza dal 31 maggio al 2 giugno, con il Palio del Chiaretto, che ravviverà le rive gardesani con le sue celebrazioni dedicate al vino Chiaretto, fiore all’occhiello della viticoltura locale. Immancabili, naturalmente, le degustazioni di questo fragrante nettare perfetto per pesce, risotti, salumi e carni bianche. In grande spolvero anche l’intrattenimento musicale nelle piazze di Bardolino, con attività per tutte le età e un gran finale con fuochi artificiali! Negli stessi giorni, andrà in scena Valtènesi in rosa, tra le antiche mura del Castello di Moniga del Garda, che mette insieme oltre 100 etichette di rosé della zona, con degustazioni guidate da sommelier e interessanti abbinamenti cibo-vino.

7-13 giugno: Dinner in the Sky a Lazise

Ma le sorprese enogastronomiche non finiscono si limitano al vino: il Lago di Garda, a Lazise, ospiterà per la prima volta in Italia l’esclusivo evento gastronomico Dinner in the Sky. Sospesi tra cielo e terra, a 50 metri di altezza, con una vista davvero mozzafiato, i partecipanti avranno l’opportunità unica di gustare le prelibatezze culinarie di Matteo Balestra, Executive Chef della Loggia Bistró di Verona, ispirato autore di una rilettura dei sapori della tradizione del territorio, privilegiando le materie prime locali.

Garda (foto © Antonio Briziarelli)

15 giugno: Millemiglia a Sirmione, Desenzano, Valtènesi e Salò

È affascinante, spettacolare, riporta magicamente nel passato, viaggiando sulle strade del presente, la 1000 Miglia è questo e molto altro ancora. Nella sua parte finale, sabato 15 giugno passerà anche attraverso alcune della più belle località della sponda lombarda del Garda – Sirmione, Desenzano, la Valtènesi e Salò – per il gran finale di Brescia, con la tradizionale passerella in Viale Venezia. Oltre alle auto d’epoca, anche quelle della 1000 Miglia Green, gara di regolarità per vetture ad alimentazione alternativa. Ce n’è davvero per tutti i gusti.

RIMANIAMO IN CONTATTO!

Iscriviti alla newsletter e ti aggiorneremo con le ultime novità 😎

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

CONDIVIDI SU:
 
  • Servizi web marketing turistico
  • Gestiamo il tuo blog
  • Gazzetta del Gusto
 

I nostri Partner

Portale Booking Partner
La Gazzetta del Gusto
CiaoUmbria
BolognaBO
Web Agency Food & Travel
Partner Traghetti Lines
Noleggio barche Lipari Isole Eolie
Eolie Solution Case Vacanze Isole Eolie