Hell in the Cave: l’Inferno di Dante torna nella Grotte di Castellana

thumb image

Nove appuntamenti tra repliche e special guest con versi danzanti nell’aere fosco, il più grande spettacolo aereo sotterraneo del mondo

Le Grotte di Castellana sono un complesso di cavità sotterranee di origine carsica e di grande interesse turistico che si trovano nel Comune di Castellana-Grotte, in provincia di Bari, a poco meno di due chilometri dal centro cittadino.

Ogni visita si trasforma in una straordinaria esperienza, a 70 metri circa di profondità, avvolti da uno scenario stupefacente di stalattiti, stalagmiti, fossili, cavità e caverne dai nomi fantastici.

La loro bellezza richiama visitatori da ogni parte del mondo e dal giorno dell’apertura oltre 16 milioni di turisti hanno percorso le sue vie sotterranee.

Appena entrati si “incontra” la Caverna della Grave, la prima e più vasta del sistema sotterraneo (100 metri di lunghezza, per 50 di larghezza e 60 di profondità) ed unico ambiente naturalmente collegato con l’esterno.

Versi danzanti dall’aere fosco

Ebbene dal 2008 le Grotte ospitano “Hell in the Cave – versi danzanti nell’aere fosco” considerato da molti il più grande spettacolo aereo sotterraneo del mondo (a 70 metri di profondità) che ogni anno registra migliaia di presenze.

L’evento ambientato nella Caverna della Grave sta collezionando da luglio un sold out dopo l’altro. In occasione del periodo natalizio,  dal 4 dicembre 2021 all’8 gennaio 2022, il programma prevede  ben nove appuntamenti, di cui quattro speciali, con altrettanti special guest, che proporranno la loro personale visione e interpretazione dell’opera dantesca.

Un momento dello spettacolo – (Foto © Mariagrazia Proietto)

I quattro special guest

Il primo sarà Massimo Venturiello, attore, regista teatrale e doppiatore, che presterà la sua voce allo spettacolo giovedì 23 dicembre (botteghino ore 20,15 – sipario ore 21), quando per una sera si unirà alle anime dell’Inferno

Mercoledì 29 dicembre (botteghino ore 20,15 – sipario ore 21) protagonista la musica dal vivo per una singolare interpretazione della colonna sonora di Hell in the Cave a cura del Maestro Paolo Pace, cantante e musicista.

Gli appuntamenti speciali proseguiranno giovedì 30 dicembre (botteghino ore 20,15 – sipario ore 21), quando il cast dello spettacolo si arricchirà della presenza dell’attore Ettore Bassi.

Infine, appuntamento per l’Epifania con Vito Signorile, attore e regista, ricercatore di canti e racconti della tradizione popolare, che giovedì 6 gennaio (botteghino ore 17,45 – sipario ore 18,30), leggerà la versione poetica in dialetto barese della Divina Commedia scritta da Gaetano Savelli.

Gli altri appuntamenti del cartellone natalizio

Previsti anche altri appuntamenti per lo spettacolo aereo sotterraneo, libera rappresentazione della prima cantica della Divina Commedia ambientata nelle grotte. Le “porte dell’Inferno” si apriranno ancora per accogliere gli spettatori sabato 4 dicembre (botteghino ore 20,15 – sipario ore 21), domenica 5, 12 e 19 dicembre (botteghino ore 17,45 – sipario ore 18,30) e  sabato 8 gennaio 2022  (botteghino ore 20,15 – sipario ore 21).

Hell in the Cave un atto d’amore per il capolavoro dantesco

Hell in the Cave è uno spettacolo che nasce da una suggestione e da un grande amore per la lingua e l’opera di Dante, con la regia di Enrico Romita e la drammaturgia di Giusy Frallonardo. Una rappresentazione che unisce danza, voci, suoni e luci, e capace di abbracciare, come spazio scenico, l’intero ambiente naturale della più grande caverna delle Grotte di Castellana.

In scena, per ogni replica, attori, performer e ballerini regalano al pubblico un’interpretazione emozionante, mentre la potenza evocativa dei versi di Dante si mescola ad uno scenario naturale unico. I canti scelti sono tra i più famosi, con la presenza di personaggi come Lucifero, Minosse, Pier delle Vigne, Ciacco, Paolo e Francesca, il Conte Ugolino, Brunetto Latini, Ulisse e Beatrice.

Un momento dello spettacolo – (Foto © Mariagrazia Proietto)
Un momento dello spettacolo – (Foto © Mariagrazia Proietto)
Un momento dello spettacolo – (Foto © Mariagrazia Proietto)

La prenotazione è obbligatoria

La prenotazione è obbligatoria al numero 339-1176722 (anche WhatsApp) o attraverso un messaggio sui social ufficiali dello spettacolo. Ad un prezzo speciale, inoltre, è possibile acquistare il biglietto che combina lo spettacolo con la visita completa delle Grotte di Castellana.

Ulteriori info: disponibili sui canali social e sul sito https://www.hellinthecave.it.

CONDIVIDI SU:
 
  • Gestiamo il tuo blog