Catamarano: la vacanza alternativa per tutti i freddolosi

thumb image

Secondo uno studio realizzato dalla compagnia di noleggio barche Click&Boat, grazie allo sviluppo dell’economia collaborativa, la navigazione e le vacanze in catamarano si trasforma sempre più in una tendenza accessibile a tutte le tasche, registrando il triplo delle prenotazioni rispetto allo scorso anno.

Se c’è chi con l’arrivo del mese di dicembre inizia a fremere dalla voglia di neve, sci e montagna, dall’altro lato ci sono sempre coloro che, anche durante la stagione invernale non si rassegnano a piumone e calze di lana.

Chilometri di piste innevate si trasformano in distese di spiagge dorate, e sessioni di paddle o immersione prendono il posto a snowboard e discese sugli sci.

Per tutti i freddolosi cronici, c’è una soluzione comoda, originale e, soprattutto, “a portata di tasca”: un viaggio al caldo a bordo di un favoloso catamarano!

Un’opzione elitaria e poco accessibile? Niente di più lontano dalla realtà!

Mare vs. montagna: il duello dell’inverno

Gli italiani amano il mare. Saranno gli oltre 7.000 chilometri di costa, saranno le lunghe tradizioni o, ancora, il fascino dei paesaggi che si affacciano sul blu del Mar Ligure, del Tirreno, dell’Adriatico o dello Ionio. Sarà che questo forte legame con il mare è qualcosa di indissolubile, a tal punto da non poterne far a meno tutto l’anno. Ed è proprio allora che si iniziano a cercare soluzioni alternative, destinazioni che consentano un vero e proprio city-break al largo di incantevoli baie assolate.

A confermare la tendenza ci ha pensato la piattaforma online di affitto barche Click and Boat, presentando un’analisi comprovante non solo un aumento di turisti alla ricerca di un viaggio originale in destinazioni dove l’estate sembra non passare mai, ma, soprattutto, per cui le vacanze in catamarano si stanno trasformando sempre più in un’alternativa accessibile e, talvolta, perfino più economica.

Per lo studio sono state prese in considerazione le spese principali indotte da una settimana in montagna nelle Alpi Italiane durante la prima settimana di marzo, quali il forfait sci, un eventuale corso per i bambini, le attrezzature e l’affitto di un appartamento. Allo stesso modo, sono stati considerati i costi necessari al noleggio di un catamarano alle Canarie, includendo volo dall’Italia, affitto della barca, costo dello skipper, carburante e ormeggio in porto.

Analisi dei dati finali. Suspence. E contro i più generali luoghi comuni, si nota una sorprendente differenza di costo tra le due tipologie di vacanze, con un netto risparmio per il viaggio in barca. Dove sta il segreto? Nella possibilità di condividere gli spazi del catamarano fino ad 8 persone, talvolta 10 o perfino 14, riducendo notevolmente i costi di base.

Si aggiungono poi la possibilità di navigare a vela, risparmiando carburante, e quella di cucinare a bordo grazie alle perfette dotazioni della barca.

Insomma, un viaggio in catamarano alle Canarie o in una delle tanto sognate destinazioni esotiche, pare non essere più una lontana realtà. Piuttosto, si è trasformato in un’alternativa accessibile, originale e sempre più comune, migliorata dalla possibilità di scoprire destinazioni affascinanti e condividere splendidi momenti in famiglia e tra amici.

A proposito di Click and Boat

Click and Boat, la piattaforma di noleggio barche leader del mercato online, nasce nel 2013 dalla collaborazione di due imprenditori francesi: Edouard Gorioux e Jérémy Bismuth.

L’idea alla base della compagnia è quella che accomuna le startup della sharing economy: sfruttare le risorse della rete ed il consumo collaborativo non solo per semplificare l’incontro tra domanda e offerta, ma soprattutto per rendere alla portata di tutti la possibilità di vivere un’esperienza in barca.

Definita “l’Airbnb delle barche”, Click and Boat è in pochi anni diventata il punto di riferimento per il noleggio di barche in Italia, Spagna, Francia, Grecia e Croazia.

https://www.clickandboat.com/it/

CONDIVIDI SU: