Godere dei paesaggi della Tunisia su terrazze panoramiche

thumb image

Lo scenario naturale, insieme a quello architettonico rendono il viaggio in Tunisia un percorso fatto di stupore e piacere

Le terrazze panoramiche in Tunisia consentono di ammirare non solo il mare turchese e il sole, presente tutto l’anno, ma anche l’architettura locale fatta di palazzi da fiaba, di medine e colori accostati alla perfezione. Abbiamo individuato 18 luoghi tra strutture ricettive, ristoranti o locali che dispongono di belvedere da cui godere attimi di ricchezza spirituale.

Terrazze panoramiche in Tunisia: dove trovare le 18 più suggestive

Ecco i 18 posti migliori, tra alberghi e ristoranti, che offrono terrazze con vista nella perla africana dove si può prendere il sole, pranzare con gli amici o la persona amata o stare in famiglia beneficiando del tepore del clima tunisino.

4 terrazze con vista a Tunisi

1. Dar Ben Gacem, Tunisi

Dar Ben Gacem a Tunisi.

Dar Ber Gacem è una guest house situata nel cuore della medina di Tunisi, uno dei siti del patrimonio UNESCO. Costruito nel XVII secolo, l’edificio rispecchia lo stile della tradizione tunisina con decorazioni, metalli e sculture che raccontano un intero popolo. Dalla sua terrazza si può godere di una vista suggestiva della medina di Tunisi (www.darbengacem.com).

2. Dar El Jeld a Tunisi

Sempre a Tunisi c’è una struttura ricettiva di charme nata da un’antica casa delle Medina. Si chiama “Dar El Jeld” e la sua particolarità è di ospitare un ristorante nel cortile che offre una cucina tunisina di alto livello, abbinata a una selezione di ottimi vini tunisini . Oltre ad essere un paradiso per i gourmand, la casa dispone di una terrazza con una vista impareggiabile sulla città vecchia (www.dareljeld.com).

3. Ristorante Le 716 a Tunisi

Bellezza naturale, eleganza, lusso e ricercatezza di cibo e vino, sono gli elementi distintivi del Ristorante Le 716 a Tunisi. Ideale per gustare le deliziose pietanze o uno dei cocktail proposti, offre dei comodi divanetti di design per rilassarsi all’ombra di un albero godendosi la brezza fresca (www.facebook.com/The716lac2).

Un Hotel a cinque stelle dal quale la vista è emozionante, soprattutto dal quarto piano. Parliamo di Dar El Marsa che offre soggiorno e ristorazione con piatti piatti ispirati alla gastronomia tunisina e mediterranea (www.facebook.com/HotelDarElMarsa).

La terrazza di Dar El Marsa a Tunisi.

3 posti a Sidi Bou Saïd con terrazze stupefacenti

La località di Sidi Bou Saïd, sul Golfo di Tunisi, è una delle mete preferite dai turisti per la sua posizione scenografica e per il folclore offerto dai suoi mille colori: case bianche con porte azzurre, mercati variopinti tra tessuti, spezie e gastronomia locale.

5. Dar Said a Sidi Bou Saïd

Qui si trova Dar Said, una villa nobile convertita in albergo con una bella vista sul mare e un cortile da cui si accede alla zona relax con hammam e piscina outdoor (www.darsaid.com.tn).

6. La Ville Bleue a Sidi Bou Saïd

La Ville Bleue è un elegante hotel a Sidi Bou Saïd dal quale si gode di un affaccio emozionante sul golfo di Tunisi e sul mare turchese. Consente di ammirare, all’orizzonte, il famoso Boukornine e le isole di Zembra e Zembretta (www.lavillableuesidibousaid.com)

7. Ristorante Dar Zarrouk a Sidi Bou Said

Situato sulla collina di Sidi-Bou-Saïd, con vista sul porto turistico, il ristorante di lusso Dar Zarrouk e l’enoteca sono adatti per una passeggiata gourmet ammirando la natura (www.facebook.com/restaurantDarZarrouk).

Da sinistra: Dar Said, Ville Bleue e Ristorante Dar Zarrouk.

Terrazze panoramiche a la Marsa

8. The Cliff a la Marsa

Il ristorante The Cliff è molto apprezzato per la piacevolezza degli ambienti, l’ospitalità e la buona cucina (specialità francesi, frutti di mare e mediterranea) oltre che per la vista panoramica (https://www.facebook.com/TheCliff.tn).

The Cliff.

3 terrazze a Nabeul per ammirare la città e i suoi colori

9. Dar R’Bat, Nabeul

Nabeul è il più grande centro della Tunisia per la produzione delle ceramiche, sede centrale del governo di Cap Bon e una delle località più glamour della costa tunisina. Qui si trova la bella Guest House Dar R’Bat, a soli pochi minuti dalla Medina e dal mercato della città dove si vendono i prodotti manufatturieri realizzati dagli artigiani all’opera (www.darrbat.com).

10. Dar El Gaied, Nabeul

C’è tutto il fascino di una nobile villa sapientemente ristrutturata nell’hotel Dar El Gaied a Nabeul. La costruzione è immersa in un ampio giardino circondato da alte mura e si caratterizza per lo stile antico e i confort moderni aggiunti dal restauro. Dar El Gaied offre diverse unità ciascuna con il suo design unico e delicato, una splendida piscina e una terrazza dove potersi rilassare al sole (www.darelgaied.com).

11. Dar Sabri, Nabeul

Siamo a poca distanza dalle spiagge di Hammamet e Dar Sabri offre quattro suite mozzafiato dalle atmosfere arabeggianti e tradizione tunisina.
Il patio centrale – da cui si può accedere all’hammam – ha soffitti a volta e decorazioni tipiche mentre dal primo piano, destinato alle suite, si accede alla splendida terrazza da cui godersi la vista su Nabeul a bordo piscina. (www.dar-sabri.com).

Terrazze panoramiche a Hammamet

12. Ristorante Barberousse

Il ristorante Barberousse, situato sui bastioni della vecchia medina di Hammamet, offre una succulenta cucina di pesce, ben presentata e a prezzi modici. A completare lo spettacolo, la splendida vista sul turchese golfo di Hammamet (www.facebook.com/barberoussehammamet).

Ristorante Barberousse, Hammamet.

Terrazze panoramiche a Sousse

13. Lungomare Caruso, Sousse

La buona cucina italiana, insieme a drink e buona musica, si possono trovare al ristorante-lounge Lungomare Caruso a Sousse. Contesto elegante e vista da godersi mentre si mangia e si beve (www.facebook.com/Restaurant.Bar.Caruso).

14. Dar Antonia a Sousse

Bisogna cercarlo tra stradine della medina di Suisse ma una volta trovato il pazzo sede dell’hotel Dar Antonia lascerà senza fiato. Arredato dal designer francese Philippe Xerri, contiene opere d’arte contemporanea, arredi di moderno design e pezzi unici di antiquariato e modernariato.
Gli ospiti hanno a disposizione un caratteristico cortile o la rilassante terrazza (www.darantonia.com).

Da sinistra: Lungomare Caruso e Dar Antonia.

A Djerba per godere dei panorami decantati da Baudelaire

15. Dar Dhiafa a Djerba

Si trova a Djerba uno dei palazzi il cui restauro ha mantenuto intatto la suggestione della sua struttura originale composta da un labirinto di cupole finemente lavorate, patii aperti, nicchie ombreggiate, alcove verdi e archi spogli. Si dice che a Dar Dhiafa soggiornò Baudelaire e scrisse: “Lì, tutto è ordine e bellezza, / Lusso, calma e piacere!” (www.dardhiafa.tn).

Palazzo Dar Dhiafa a Djerba.

A Tozeur, un affaccio sull’orizzonte

Dar Tozeur.

16. Dar Tozeur

Ha una terrazza sul tetto da cui si ammira una vista su tutta la città di Tozeur fino a Chott el Djerid. Si chiama Dar Tozeur l’edificio costruito con mattoni di sabbia e argilla che si trova nelle stradine della Medina di Tozeur. Lo chef offre gustosi piatti, serviti nei diversi spazi della casa (terrazza sul tetto, giardino, piscina, sala camino), all’interno, all’aperto o anche nel palmeto, secondo i vostri desideri (www.dartozeur.com).

Terrazze panoramiche a Nefta

17. Dar Zargouni a Nefta

Dar Zargouni a Nefta è una casa costruita attorno a due cortili e protetta da una vegetazione lussureggiante. Belle la sua fontana centrale e l’ombra di 100 palme. Offre una magnifica alba sul lago salato Chott El Jérid mentre dietro le dune di Nefta si può ammirare un magico tramonto sul Grande Erg Orientale. Dalla piscina a sfioro si gode di una vista magica sull’orizzonte (www.dartozeur.com)

18. Dar Hi Life a Nefta

Un hotel di lusso con spa e con la possibilità di godersi i benefici spirituali della talassoterapia nel mezzo del deserto. Dar Hi Life è una cittadella dedicata al benessere, case sopraelevate protette da mura che diventa un tutt’uno con il paesaggio circostante. Non poteva mancare una terrazza con vista mozzafiato sulla sottostante oasi di Nefta ( www.dar-hi.net).

Da sinistra: Dar Zargouni e Dar Hi Life.

Per maggiori informazioni sulle località, visitate il sito www.tunisiaturismo.it

CONDIVIDI SU: