Abruzzo

L’Abruzzo è una Regione del Centro Italia con un’estensione di 10.831,84 km² e una popolazione di un milione e 300mila abitanti circa. La Regione confina con: Lazio, Marche e Molise. Le città dell’Abruzzo sono: Chieti, L’Aquila, Pescara e Teramo.

Le montagne

Fra le alte vette del Gran Sasso, della Majella, del Velino e la linea dorata della costa, la natura dell’Abruzzo e i suoi grandi parchi naturali plasmano un ambiente intenso di incredibile ricchezza. Grazie ai Parchi Nazionali del Gran Sasso e alle grandi riserve,la regione ha abbastanza per soddisfare i desideri della natura e le scoperte culturali.

Le quattro province abruzzesi – Teramo, Pescara, Aquila, Chieti – sono protette da cinque parchi naturali: Parco Nazionale del Gran Sasso (a nord dell’Aquila), il Parco Regionale Velino-Sirente (a sud dell’Aquila), il Parco Nazionale della Majella (al centro vicino Sulmona), il Parco Nazionale d’Abruzzo (a sud), il Parco Nazionale della Costa di Chieti (sulla costa adriatica).

Alcune città turistiche di Roccaraso, Rivisondoli, Pescasseroli e Campo Imperatore, sono attrezzate con strutture moderne e un gran numero di piste, sci, snowboard, snowrafting, alpinismo, ecc.. Nei piccoli borghi dell’entroterra, si possono scoprire tradizioni ancestrali e resti medievali.

Aquila

La capitale dell’Abruzzo, è posizionata nel centro della conca omonima chiusa da un lato dal Gran Sasso e dal Velino Sirente dall’altro. E’ una città ricca di storia, arte e cultura. L’Università dell’Aquila è formata da molte facoltà: lettere e filosofia, ingegneria, scienze, medicina e chirurgia, economia e commercio. A causa del terremoto del 2009 il centro storico è stato notevolmente incidentato assieme ai suoi principali monumenti. Attualmente, anche se delimitato, è visitabile.

Sulmona

E’ la città crocevia fra diverse valli, ed è anche la capitale dei coriandoli e del poeta Ovidio. La via principale di questa piacevole tappa conduce verso la Cattedrale di San Panfilo, il complesso culturale di Santa Annunziata sino alla fontana e all’acquedotto medievale che circondano Piazza Garibaldi. A nord della città, l’Abbazia Celeste dello Spirito Santo a Badia Morronese merita una visita per le sue sale barocche. Da Sulmona verso est, si estendono i Monti della Majella, salendo alle tre torri del borgo medievale di Pacento. Ai piedi del Parco della Majella, un superbo panorama conduce da Camarico Terme alla chiesa di San Tommaso e alla sua notevole facciata romanica.

Chieti

Antica città d’Italia, infatti  le sue origini storiche si mescolano con la mitologia. Si tratta di un centro di rilevante spessore artistico e culturale. Da vedere: l’imponente Cattedrale di San Giustino,  il Palazzo del Comune con la statua di Achille che è il simbolo della città, il Palazzo di Giustizia ed il Palazzo Mezzanotte, Palazzo De Lellis-Carusi, Palazzo Toppi, Palazzo Zambra, Palazzo De Sanctis-Ricciardone, Palazzo Majo, il Museo della Civitella, Villa Frigerj, il Museo Costantino Barbella, il Museo Diocesano e il Museo Universitario.

Teramo

Situata nella parte settentrionale dell’Abruzzo, nella Val Tordino, in una zona collinare sotto le pendici del Gran Sasso. Si tratta di una città piccola bensì completa, troverete corsi e giardini per lunghe passeggiate, musei e monumenti da visitare, tra cui: il Duomo o Cattedrale di San Berardo, il Santuario della Madonna delle Grazie, l’Antica cattedrale di Sancta Maria Aprutiensis, il Teatro romano, l’ Anfiteatro romano.

Vasto

Città costiera italiana, arroccata su una collina, beneficia di splendide viste panoramiche sul mare Adriatico e sulle spiagge. Il suo centro storico è medievale,  meritano una visita  Piazza Rossetti e il Castello di Caldoresco .

CONDIVIDI SU: