Amsterdam: una città dai mille musei

thumb image

Amsterdam offre molto di più del semplice vizio, come ad esempio il Van Gogh Museum di livello internazionale, il Rijksmuseum e lo shopping su Nine Little Streets. Le famiglie potranno visitare il Vondelpark e il NEMO Science Museum facendo un giro in bicicletta in famiglia o provando i tanti amati pancake olandesi. Ma anche la vita notturna, come bar gay e discoteche all’ultima moda, sono da non perdere. Valutiamo ora le cose da fare e vedere (tra cui un romantico weekend di coppia).

Cosa visitare ad Amsterdam

Situato a sud-ovest del centro della città, Vondelpark è il rifugio preferito di tutti i cittadini e non. I viaggiatori più recenti hanno rivelato che si sono divertiti anche solo guardando la gente camminare e facendo picnic in questo meraviglioso parco, altri invece consigliano di evitarne una visita a tarda notte, dato che può risultare un po lugubre e desolato.
Amsterdam: una città dai mille musei Esperti e viaggiatori sostengono che la Casa di Anne Frank è un’attrazione da non perdere. All’interno dell’edificio, dove non molto tempo fa la quindicenne Anne Frank ha scritto un diario che sarebbe poi nel tempo diventato un best-seller, i viaggiatori (tramite audio e documentari) possono “immaginare” come sarebbe stato stare nascosti per due anni, essere traditi e deportati in un campo di concentramento.
Il Van Gogh Museum custodisce una collezione di dipinti, stampe, incisioni e corrispondenze del famoso (sebbene la fama sia stata post-mortem), Vincent van Gogh, suicidatosi alla crescita del suo successo.
Il Verzetsmuseum (il museo della resistenza olandese), situato nello zoo ArtisRoyal, è stato definito da alcuni il segreto meglio custodito della città. Il Museo è un racconto delle storie di coloro che hanno vissuto durante l’occupazione nazista e spiega (a generazioni di visitatori sempre più distaccati da questo triste avvenimento) come sono emerse queste atrocità.

Amsterdam da scoprire passo dopo passo

Considerato uno dei migliori musei di Amsterdam (insieme ai musei Van Gogh e Anne Frank), il Rijksmuseum (o Museo statale) ospita un’impressionante collezione di artisti, tra cui Rembrandt e Vermeer. L’edificio contiene principalmente opere olandesi dal XV al XVII secolo.
Troviamo poi l’Heineken Experience, all’interno della vecchia Heineken Brouwerij (Heineken Brewery), un must per i fan della bevanda fermentata, immergerà i visitatori “in profondità” nella famosa birra. Tra le attrazioni ospitate nella fabbrica secolare ci sono: un percorso virtuale su come preparare la bevanda, una storia della famiglia Heineken e una degustazione gratuita di birra.
Potrai visitare anche il museo di Rembrandt van Rijn, un edificio (successivamente restaurato) dove un volta viveva e lavorava l’artista. Qui, non solo vedrai la mostra più completa delle sue incisioni, ma anche un’interessante collezione di oggetti d’arte, dagli strumenti musicali ai busti romani.

CONDIVIDI SU: