Viaggio in India origine di tutto

Viaggio in India origine di tutto

Più che una nazione, l’India è quasi un continente in cui, dalle silenziose vette dell’Himalaya, il “tetto del mondo”, fino alle strade affollate e chiassose delle metropoli New Dehli e Bangalore, si respira un profondo senso di religiosità del tutto singolare per un visitatore occidentale.
In una delle ultime interviste del giornalista Tiziano Terzani, lo scrittore riassume un po’ l’essenza del grande interesse per questo paese. Terzani dice: “Di solito i giornalisti iniziano in India, poi se sono bravi, finiscono a Washington. Io invece ho fatto il contrario, perché infine l’India è l’origine di tutto”.

Terzani poi prosegue descrivendo il profondo senso di spiritualità che si incontra in ogni aspetto della vita quotidiana, a partire dal saluto: “namaste” che in hindi significa “saluto la divinità che è in te”.
Ma l’India è anche un’esplosione di modernità, settimo paese al mondo per estensione con ben 27 idiomi riconosciuti, secondo paese per densità di popolazione dopo la Cina. Economia emergente destinata a segnare le sorti degli equilibri mondiali e paese di grandi contrasti, dove spiritualità, bellezza e miseria convivono. Scopri i viaggi in India di Azonzo Travel oppure visita il vito http://www.azonzotravel.com/ per scoprire la maniera migliore per visitare l’India.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *