Vacanza in Francia: un tour inedito

Vacanza in Francia: un tour inedito

Se la maggior parte dei turisti, quando si reca in Francia, ha come mete principali Parigi , la Costa Azzurra e alcune destinazioni specifiche come Mont Saint Michel in Bretagna, sono sempre di più coloro che vogliono conoscere altre città dell’affascinante Paese transalpino. Ecco un tour inedito per trascorrere le vacanze soggiorno alla scoperta di una Francia diversa:

  • 1° tappa: Tolosa. Punto di partenza del nostro viaggio, la città capoluogo del dipartimento dell’Alta Garonna (Midi-Pirenei) è servita da un aeroporto internazionale collegato all’Italia con voli diretrti dalle città di Roma, Milano e Venezia. Tolosa è una città dalle numerose attrazioni culturali. Era la più importante città romana del sud della Gallia ed il glorioso passato rivive nel Museo dell’Antichità e nell’Anfiteatro. Altro periodo florido per la città fu il XVI secolo quando i commerci arricchirono i cittadini che investirono i loro beni nella costruzione di splendidi palazzi. In un fine settimana si devono ammirare gli edifici rappresentativi della città: il Municipio – Capitole – che custodisce splendidi dipinti; la Basilica di Saint-Sernin, la più grande al mondo in stile romanico; l’antico convento di frati predicatori Les Jacobins; la Torre degli Archivi posta alle spalle del Capitole e il Ponte Nuovo sopra la Garonna, il fiume che attraversa la città.
  • 2° tappa: Montpellier. Da Tolosa ci si sposta verso est e si sosta a Montpellier capitale della regione di Linguadoca-Rossiglione. La città è particolarmente indicata per chi vuol vivere qualche serata di divertimento: sede di una prestigiosa università, qui vivono e studiano oltre 20.000 studenti che mantengono Montpellier giovane e vivace. Il centro storico costituito da un labirinto di stradine è ricco di locali e ristoranti. Da vedere in città, oltre all’Università, la bellissima Cattedrale la cui costruzione risale al XIV secolo.
  • 3° tappa: Avignone. Da Montpellier si prosegue verso nord e, dopo circa 150km, si arriva ad Avignone, città nota per aver ospitato il papato nel XIV secolo. La cittadina è molto affascinante: splendide case fanno capolino sulle stradine medievali, ponte di Saint-Bénezet  uno dei suoi simboli insieme al Palazzo dei Papi, Patrimonio dell’Umanità Unesco: imponente e maestoso all’esterno, presenta nella stanze bellissimi affreschi e decorazioni.

Se vuoi ricordare o condividere questa pagina, scatta una foto al QR Code! E' unico e lo puoi condividere su facebook, su twitter .... ovunque!!! QR:  Vacanza in Francia: un tour inedito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.