Tulipani in festa tra Olanda e Italia

Tulipani in festa tra Olanda e Italia

Quando si parla di tulipani il primo pensiero va alle vaste e colorate distese d’Olanda, paese che oltre ad esserne il maggior produttore al mondo, detiene anche il primato per la più ampia esposizione permanente di tulipani.
Si tratta del giardino botanico di Keukenhof, nella cittadina di Lisse, un luogo dove la primavera è di casa e dove vengono piantati ogni anno oltre 7 milioni di bulbi di tulipano.
Conosciuto come “il giardino d’Europa”, il Keukenhof offre il meglio di   sé durante stagione della fioritura dei tulipani tra fine aprile e inizio maggio.
Uno spettacolo di colori che raggiunge il culmine con la Parata Floreale che quest’anno si svolgerà il 21 aprile.
Bloemencorso, ovvero la più famosa parata floreale dei Paesi Bassi, si estenderà per 40 km, da Noordwijk fino ad Haarlem, attraversando il Viale del Corso Keukenhof,  definito anche il volto della primavera.
La parata è composta da circa 20 carri allegorici e oltre 30 auto di lusso, tutto addobbato in maniera minuziosa con decori floreali.
Ma se proprio non riuscite ad andare fino in Olanda, potreste valutare l’ottima alternativa di Castiglione del Lago dove, tra il 12 e il 15 aprile si svolgerà la 46a edizione della Festa del Tulipano.
Un evento che coinvolge tutto il centro storico, per una festa portata in Italia proprio da famiglie olandesi. Anche qui si tiene, ogni anno, una sfilata di carri allegorici, allestiti  dalle cinque contrade ed addobbati esclusivamente con tulipani.
Ma il programma prevede anche i cortei storici di Ascanio della Corgna e delle Contrade, duelli medievali tra contrade, l’elezione della Madonna Primavera e di  Messer Castiglione, giochi in costume con gli ospiti, musica e concorsi floreali.
Una festa di tulipani che, idealmente, avvicina, l’Italia all’Olanda.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *