Toscana, meta turistica internazionale per il suo patrimonio d’arte e natura

Toscana, meta turistica internazionale per il suo patrimonio d’arte e natura

La Toscana è da sempre una delle regioni più belle d’Italia perché racchiude in sé molte realtà diverse ma, allo stesso tempo, strettamente legate. L’immenso patrimonio paesaggistico, artistico, culturale e storico fa di questa regione una meta internazionale del turismo in ogni periodo dell’anno.

toscana-meta-turistica-internazionale

Isola d’Elba – Toscana

Nei mesi estivi le coste della Versilia, basse e sabbiose, attirano numerosi visitatori, così come quelle della Riviera Etrusca. Ma in Toscana si possono vedere anche alte scogliere rocciose a picco sul mare, come l’Argentario, e baie meravigliose come quelle di Ansedonia, Baratti e Castiglione della Pescaia. A spiagge perfettamente attrezzate si possono alternare luoghi pressoché selvaggi e protetti in qualità di parchi nazionali e regionali. Il mare, fra i più puliti d’Italia, circonda isole belle come gioielli: l’Isola d’Elba, l’Isola del Giglio, Giannutri e Montecristo.

L’interno della Toscana è un susseguirsi di dolci colline dai colori spesso vivaci con immense distese di vigne e oliveti. Le aree montane sono ricoperte quasi completamente da boschi rigogliosi, soprattutto nell’area di Lucca e di Massa-Carrara. Nella zona di Grosseto e, specialmente nel cuore del Parco naturale della Maremma, sono presenti grandi pascoli e praterie naturali.
Tutte queste aree permettono lo sviluppo di numerosi agriturismi… anzi, si può dire senza smentita, che l’agriturismo è nato proprio in queste località della Toscana e poi si è diffuso nel resto dell’Italia.
Particolarmente sviluppato è anche il turismo termale, specialmente a Chianciano Terme, Saturnia e Montecatini Terme, mentre quello montano invernale (piste da sci all’Abetone e sul Monte Amiata) è conosciuto più a livello locale che nazionale.

toscana-meta-turistica-internazionale

Duomo e Torre di Giotto – Firenze

All’enorme e straordinario patrimonio ambientale fa da contraltare un impressionante patrimonio storico e culturale. La Toscana è la terra degli Etruschi per antonomasia ed è ricchissima di reperti anche perfettamente conservati sia del periodo etrusco che di quello romano. Numerosi sono i musei in tutta la regione.

Allo stesso tempo, la Toscana è anche la culla Europea dell’Umanesimo e del Rinascimento e conserva numerose testimonianze storiche di questi periodi culturali. Grandi opere di carattere civile e religioso sono custodite nelle principali città e vengono ammirate ogni anno da milioni di turisti provenienti da ogni parte del mondo. Il genio di artisti come Leonardo da Vinci, Giotto, Michelangelo, Brunelleschi, Donatello, Raffaello e Piero della Francesca  hanno lasciato un’impronta indelebile nei secoli, accanto all’opera di migliaia di altri artisti meno conosciuti, ma sempre di eccezionale livello, forse mai più raggiunto nel corso della storia. Imperdibili per il turista sono le città di Firenze, Siena e Pisa con la sua Piazza dei Miracoli.

Ma la grande storia della Toscana rivive ancora nel cuore dei suoi abitanti in una serie innumerevole di fantastiche manifestazioni in costume. Spettacoli indimenticabili sono: il violento calcio storico in costume a Firenze; il tiro alla fune sul ponte sull’Arno a Pisa; la giostra del Saracino di Arezzo; e il famosissimo Palio di Siena, che rappresenta l’apoteosi di gioia e sofferenza per un’intera città.


Se vuoi ricordare o condividere questa pagina, scatta una foto al QR Code! E' unico e lo puoi condividere su facebook, su twitter .... ovunque!!! QR:  Toscana, meta turistica internazionale per il suo patrimonio d’arte e natura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *