Sicilia, riapre Villa delle Anfore

Sicilia, riapre Villa delle Anfore

La struttura di Scopello inaugura la nuova stagione turistica. Tra le novità per gli ospiti in programma un pacchetto di escursioni alla Riserva Naturale dello Zingaro

Riapre al pubblico Villa delle Anfore, struttura ricettiva presente nel cuore della Sicilia Occidentale in prossimità della Cala Mazzo di Sciacca a Scopello. Dopo il successo di pubblico e di critica della prima stagione, “2015 Award Winner” per il portale Booking con una valutazione degli utenti pari a 8,6/10 (giudizio “Favoloso”), il complesso è pronto ad accogliere i nuovi visitatori.

Venti posti letto a disposizione, con camere caratterizzate da materiali e finiture di pregio e dotate di ogni confort:  aria condizionata, tv a schermo piatto con canali satellitari e bagno privato. Villa delle Anfore vanta anche un salotto in comune e un patio, dove viene servita ogni giorno la colazione, oltre al parcheggio gratuito per tutti gli ospiti.

Confermati anche per la nuova stagione i pacchetti promozionali Love Night, soggiorni per coppie nella camera matrimoniale King, ma tra le novità si segnala un programma di escursioni e visite guidate all’incantevole Riserva Naturale dello Zingaro: raggiungibile anche a piedi, a meno di un chilometro di distanza dalla struttura.

«Dopo la comunicazione ufficiale della riapertura abbiamo subito ricevuto le prime prenotazioni» – dichiarano i responsabili di Villa delle Anfore – «a dimostrazione dell’apprezzamento del lavoro svolto lo scorso anno e con la speranza di offrire a chi ci verrà a trovare un’esperienza indimenticabile di accoglienza e relax».
Tra i primi ospiti della nuova stagione si segnala l’attore Roberto Ciufoli, celebre comico della Premiata Ditta, che ha soggiornato qualche giorno a Villa delle Anfore con la promessa di tornare presto.

I posti a disposizione sono limitati. Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito www.villadelleanfore.it.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *