Scoprire Verona in maniera diversa dal solito con Play the City

Scoprire Verona in maniera diversa dal solito con Play the City
Una delle novità in campo turistico di questa estate 2014 sono le visite guidate “con delitto” che ha inventato Play the City, un marchio che si sta affacciando sul mercato turistico con prodotti ludico culturali di diverso tipo.
La visita guidata in questione si chiama “Killing Cangrande” e attraverso indizi, enigmi e giochi da risolvere, ripercorre la vicenda del principe veronese del ‘300.
Personaggio tutt’altro che secondario nella storia d’Italia, questo Cangrande, visto che fu grazie a lui che Dante Alighieri (altro personaggio che rivive nell’esperienza Play the City) riuscì a scrivere il Paradiso della sua Commedia.
Cangrande morì nel 1329: al tempo si pensò ad una morte naturale ma nel 2004, in seguito all’apertura della sua tomba e ad un’autopsia condotta sulla sua mummia, si scoprì che probabilmente era stato avvelenato.
L’idea dei ragazzi di Play the City prende piede proprio da qui: indagare un mistero storico reale, aggiungendo un pizzico di verosimiglianza e di leggenda: la ricetta che ha usato Dan Brown per il suo Codice da Vinci, insomma!
Il tour, condotto da una guida turistica per tutta la sua durata, rivoluziona il modo tradizionale di visitare le città, in quanto i partecipanti, ad ogni tappa, per poter proseguire, devono analizzare un indizio o risolvere un enigma relativo alla storia stessa, che li porterà ad individuare il colpevole tra i sette sospettati.
Nulla di impossibile, ma un modo efficace per rendere protagonista chi di solito è passivo.
Le recensioni entusiastiche dell’esperienza che si possono leggere sulla loro pagina Facebook e su Tripadvisor, fanno pensare che sia un’esperienza proprio emozionante.
Non solo Verona, e non solo visite guidate interattive, comunque: il calendario degli appuntamenti di Play the City è ricco di appuntamenti: Venezia, Fano, Perugia, Padova e molte altre idee in cantiere per il 2015.
Lo scopo di Play the City è di fornire nel corso dei suoi eventi esperienze complete, a diversi livelli: culturale, ludico, emozionale e anche formativo. Per questo i suoi format inziano a venire richiesti anche per eventi aziendali e di promozione territoriale.
Per restare informati sulle loro iniziative, iscrivetevi alla newsletter sul loro sito www.playthecity.it o seguiteli su Facebook

Se vuoi ricordare o condividere questa pagina, scatta una foto al QR Code! E' unico e lo puoi condividere su facebook, su twitter .... ovunque!!! QR:  Scoprire Verona in maniera diversa dal solito con Play the City

1 Commento a Scoprire Verona in maniera diversa dal solito con Play the City

  1. Ma che ottima idea. Poter visitare una città..divertendosi.. bravi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *