Scopri le città clone

Scopri le città clone

Ti piace Parigi , ma ci sei già stata 10 volte? Allora, fai un salto a Lione! Ecco 7 coppie di città che hanno molto in comune. Pronti a stupirvi?

VIENNA=TRIESTE
Mitteleuropa remix
Prendi l’eleganza di Viena e portala al mare. Ed ecco Trieste, la citta più mitteleuropa d’Italia! Qui puoi calarti negli abiti della principessa Sissi, passeggiare come amava fare lei nei giardini del castello di Miramare e poi salire nella tua carrozza (motorizzata) per percorrere il lungomare fino al cuore barocco e liberty della città e il “salotto” di piazza Unità d’Italia.
D’obbligo la sosta nei locali storici in stile viennese, come il Caffè degli Specchi e il Tomaseo. Nel quartiere i Cavana trovi botique e negozi vintage.

AMSTERDAM=GRONINGEN
A spasso tra canali e coffe-shop
Di Amsterdam ti piace soprattutto il contrasto tra la pace dei canali e il clima trasgressivo e animato dei coffe-shop e dei locali a luci rosse? Trovi lo stesso mix anche a Groningen, nel Nord dell’Olanda, sede di un’importante università. Nelle antiche piazze come Vismarkt e Broerplai passeggi tra monumenti, botique e caffè eleganti. Poi ti sposti tra la Poelestraat e la Peperstraat, e scopri il lato trendy e frizzante della città, affolatissimo di studenti che di sera riempiono coffe-shop e discoteche (gratuite). Puoi scegliere addirittura tra 160 pub!

PRAGA=TALLINN
Brividi, fantasmi e castelli stregati
Magnetica ed esoterica: Praga ti strega non solo per i monumenti, ma anche per l’atmosfera magica delle sue vie. La stessa che respiri a Tallinn, in Estonia. Come la capitale ceca, ha un centro storico dominato da un favoloso castello dalle torri imponenti. E, secondo la tradizione, ogni palazzo nasconde un mistero o un fantasma. Il più celebre è quello del Devil’s wedding al numero 1 di Rataskaevu: all’ultimo piano si sarebbe svolta la festa di nozze del diavolo in persona. Per emozioni più reali puoi tuffarti tra le boutique del quartiere che si estende tra Parnu maantee, Harju street, Suur-Karja e Vaike-Karja street. Visto che d’inverno fa molto freddo, in centro c’è un numero esagerato di pub dove ti scaldi bevendo birra e ballando.

barcellonaBARCELLONA=VALENCIA
La movida del futuro
Il passato racchiuso tra ii muri dell’antico Barrio, il presente della movida, il futuro dell’architettura contemporanea. Quanto (e a volte di più) di Barcellona, Valencia vive in tre dimensioni spazio-temporali. Il suo cuore antico, la Città Vecchia, è pieno di scorci barocchi e facciate intarsiate, da gustare senza fretta ammirando i bastioni delle torri del Serrano e lo sfarzo del Palacio del Marquès de Dos Aguas, per poi rilassarsi nella Playa del Ayuntamiento. Appena arrrivi alla Città delle Arti e della Scienza, invece, sei proiettato nel futuro, tra spettacolari edifici e ponti in cristallo e aciaio firmati dall’archistar Santiago Calatrava. All’interno, da non perdere il Parco Oceanografico e il Museo della Scienza. Infine, ti basterà n giro nella movida del centro per tornare al presente, che sa di paella, sangria, tapas piccanti e ritmi irresistibili che durano fino all’alba.

SANFRANCISCO=BRIGHTON
Beat generation sulla Manica
Adori la controcultura hippie e ambientalista? Se non hai tempoo di andare nella Bay Area californiana, vola a Brighton. Il Guardian l’ha definita “la San Francisco del Regno Unito” per la pseciale atmosfera green che si respira. In questa antica località di mare, tra musica, teatro e arte, ogni sera c’è un appuntamento stimolante. E se sei a caccia di somiglianze, i colpi d’occhio non mancano: bast avisitare il quartiere di Hanover, con le file di casette colorate aggrappate lungo strade in salita verticale come strisce di asfalto. Ok, sullo sfondo non c’è il Pacifico ma la Manica, però semradi essere sul set di Le strade di San Francisco.

LONDRA=LIVERPOOL
Fai shopping con i Beatles
Se Londra è la capitale della musica, in patria ha una rivale agguerrita: Liverpool. Il Guinness dei primati l’ha incoronata Città del Pop per il numero di hit scala-classifiche incise da queste parti. Ovvio, il merito è dei Beatles, che sono nati anche artisticamente qui, ma la città ha lanciato pure altre band e popstar, da The Zutons a Mel C. Se vuoi emozionarti live guarda il programma dell’avverinistica Echo Arena: dove si tengono i grandi eventi. Lo shopping a Liverpool va forte tra Church Street, Lord Street e il mall di Metquarterr. C’è da fondere la carta di credito! Alla fine ti rilassi al Liverpool Waterfront, l’antico porto ristrutturato, pieno di bar e ristoranti.

parigiPARIGI=LIONE
Per vivere notti da effetti speciali
Gli Champs-E’lysèes, le insegne di Montmartre, la Tour Eiffel… E’ dopo il tramonto, quando si accendono le luci, che Parigi diventa magica. A Lione ritrovi lo stesso fascino by night: ogni sera 320 monumenti si illuminano con effetti speciali. Dal 6 al 9 Dicembre, poi, la Fete des Lumières vestirà palazzi e piazze con sorprendenti magie di luce. Ma anche di giorno le soprese non mancano, passeggiando in centro o sul lungofiume. E poi, relax garantito a place Bellecour, il meeting point preferito degli studenti universitari. Da qui ti sembrerà perfino di vedere la Tour Eiffel… Non è un miraggio, ma una sua quasi gemella, la Tour Mètallique, sulla collina di Fourvière!


Se vuoi ricordare o condividere questa pagina, scatta una foto al QR Code! E' unico e lo puoi condividere su facebook, su twitter .... ovunque!!! QR:  Scopri le città clone

1 Commento a Scopri le città clone

  1. Divertente questo confronto tra le citta’, ho realizzato che sarebbe facile visitare la poco pubblicizzata Trieste e mi incuriosisce molto Tallinn a cui ho visto che avete dedicato un pezzo specifico, una vera chicca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.