Reggio Calabria

Reggio Calabria

Una città piena di sorprese, con uno sguardo ai monti ed un altro al mare, questa è Reggio Calabria.
Collocata sulla punta dell’italico stivale, alle pendici dell’Aspromonte e al centro del Mediterraneo, è anche il comune più popoloso della Calabria.
Per la ricchezza del suo territorio è stata inserita nella top-10 delle località turistiche emergenti a livello mondiale, posizionandosi al quinto posto, terzo posto nella classifica europea e addirittura al primo posto in quella italiana.
Reggio è conosciuta come la Città dei Bronzi, perché custodisce nel proprio Museo Nazionale i Bronzi di Riace, due bellissime statue di guerrieri in bronzo, che rappresentano il più noto tesoro della Magna Grecia.
Ma viene chiamata anche Città della Fata Morgana, per il raro fenomeno ottico-mitologico della Fata Morgana che, creando un effetto surreale nelle giornate d’estate, sembra avvicinare la costa siciliana come se la distanza fosse di pochissimi metri.
Tra i numerosi luoghi d’interesse artistico, storico e culturale, nel centro della città, caratterizzato dall’architettura dei primi decenni del ‘900, si trova Villa Zerbi, la Villa del Marchese Don Saverio Genoese Zerbi, distrutta dal terremoto del 1908 e ricostruita nel 1915 con caratteristiche diverse rispetto alle origini.
Oggi la Villa è un’importante spazio espositivo per l’arte contemporanea a Reggio Calabria ed è coinvolta in un progetto di promozione e diffusione dell’arte contemporanea e di valorizzazione di contesti architettonici e urbanistici nel Sud d’Italia
Un altro dei principali simboli storici della città è il Castello Aragonese, sede dell’Osservatorio dell’Istituto Nazionale di Geofisica, con un centro sismico e uno meteorologico, dal 1956.
Il Castello è situato in Piazza Castello, una tra le più importanti piazze storiche del centro di Reggio, dove si svolgono molti eventi, come mostre, mercati o spettacoli.
Sempre nel centro storico si trova l’edificio religioso più grande della Calabria, il Duomo di Reggio Calabria, dedicato a Maria Santissima Assunta, ricostruito in seguito al terremoto in stile neo-romanico.
Oltre al patrimonio artistico e culturale, Reggio Calabria offre meravigliose spiagge che attirano migliaia di turisti durante la stagione estiva.
La Costa Viola, chiamata così per lo splendido colore delle sue acque cristalline, offre uno tra i più spettacolari paesaggi marini. Si trova lungo il litorale tirrenico, tra Capo Barbi e la rupe di Scilla, con spiagge e litorali che alternano tratti rocciosi a ghiaia e sabbia dorata.
La Costa dei Gelsomini invece, tra Capo dell’Armi e Capo Spartivento, presenta lunghe spiagge prevalentemente sabbiose e un bellissimo mare cristallino varie volte insignito della bandiera blu di Legambiente.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *