Quale assicurazione per viaggiare sicuri?

Quale assicurazione per viaggiare sicuri?

Se ci si accinge a intraprendere un viaggio, meglio tutelarsi con un’assicurazione viaggio, che offre importanti coperture dall’assistenza alla persona fino all’annullamento della partenza.

Se ci si accinge a intraprendere un viaggio, può essere utile valutare la possibilità di sottoscrivere un’assicurazione viaggio. Le polizze viaggio non sono tutte uguali. Il loro costo dipenderà anche dalla tipologia di coperture richieste.
Sono molte le compagnie che offrono la possibilità di richiedere un preventivo anche online per questo genere di polizze, senza doversi muovere da casa o andare fisicamente presso una loro agenzia. Ad esempio è possibile effettuare preventivi delle varie assicurazioni online su questo sito, ideato per aiutarvi nella scelta e nel confronto delle migliori assicurazioni online disponibili in Italia.

Le tutele fondamentali previste sono quattro: l’assistenza alla persona, spese mediche, bagaglio e annullamento. L’assistenza alla persona fornisce supporto e aiuto in caso di malattia improvvisa, infortunio o altri eventi imprevisti. Si va dall’assistenza telefonica all’organizzazione del rientro in caso di necessità.
Entro un tetto massimo le compagnie prevedono o il pagamento diretto per l’assicurato che ha bisogno di cure mediche o il rimborso delle spese mediche al rientro dal viaggio. Ma questo vale solo per gli interventi urgenti che non possono essere rimandati. Per questa tipologia di copertura occorre riporre molta attenzione ai massimali fissati in polizza, in quanto potrebbero essere inadeguati.

In caso di furto, scippo, rapina o mancata riconsegna del proprio bagaglio da parte della compagnia aerea, l’assicurazione risarcisce il cliente fino a un tetto massimo stabilito dal contratto. E’ previsto anche un indennizzo per le spese di prima necessità se la valigia viene persa o consegnata dopo un certo numero di ore dalla compagnia aerea. Si va da un minimo di 500 euro ad un massimo di 3 mila euro e l’indennizzo avviene sempre sulla base del valore commerciale degli oggetti che si intende portare con sé.
In caso di annullamento della partenza per morte, infortunio, malattia dell’assicurato, di un familiare o del compagno di viaggio, l’assicurazione rimborsa la penale che va versata all’organizzatore del viaggio. Se le coperture non sono sufficienti, è possibile ricorrere ad una polizza integrativa ad hoc.


Se vuoi ricordare o condividere questa pagina, scatta una foto al QR Code! E' unico e lo puoi condividere su facebook, su twitter .... ovunque!!! QR:  Quale assicurazione per viaggiare sicuri?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *