Museo delle miniere di Montecatini Val di Cecina

Museo delle miniere di Montecatini Val di Cecina

Montecatini Val di Cecina è stata la più importante miniera di rame in Europa tra il 1827 ed il 1907.  La storia del bellissimo borgo medievale di Montecatini Val di Cecina è legata alla Miniera di Rame rimasta in attività fino al 1907 e che ha dato il nome ad una delle maggiori industrie del XX° secolo: la Montecatini S.p.A. divenuta poi Montedison, tanto da poter essere considerata una tappa storica nel campo dell’estrazione del rame, ed oggi, un famoso museo delle miniere. Furono gli Etruschi i primi a sfruttare le abbondanti risorse naturali di questa zona della Toscana.

Il complesso Minerario, posto a circa 1 km dal borgo, racconta la storia degli uomini, la loro laboriosità e la loro intraprendenza. Per i numerosi turisti è possibile visitare  (il reticolo delle gallerie si estendeva per circa 35 km fino ad una profondità di 315m), la torre di Pozzo Alfredo con il montacarichi “sospeso sulle teste dei visitatori” e dalla cui sommità si può spaziare su gran parte del territorio dell’Alta Val di Cecina.
Il borgo minerario, ristrutturato ed ancora oggi in parte abitato, arricchisce di fascino la visita che acquista una suggestione unica durante l’apertura notturna.

Il Centro di Documentazione, nel cuore del borgo, offre uno spaccato delle risorse del sottosuolo che fin dall’antichità sono state utilizzate in Alta Val di Cecina: il rame, salgemma, l’alabastro, il bacino geotermico, il calcedonio, la lignite.

Orari e giornate d’apertura del Museo delle miniere

Apertura al pubblico solo con visite guidate

– Dal 25 aprile al 31 maggio: da martedì a domenica, 10-13 / 15-19
– Dal 1 giugno al 30 settembre: da martedì a domenica, 10-13 /16-20
– Apertura notturna: mercoledì dalle 21 alle 24
– Aperture straordinarie:
o Pasqua e Lunedì dell’Angelo, 1 maggio, 2 giugno: 10-13/15-19
o 15 agosto: 10-13 / 16-20

Per ulteriori informazioni

www.museodelleminiere.it
www.museivaldicecina.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *