Lisbona e la sua architettura decorativa

Lisbona e la sua architettura decorativa

Lisbona è probabilmente meglio conosciuta per la sua storia colonialista, l’architettura decorativa e la tradizione della musica Fado. Ma alcune delle sue migliori caratteristiche sono in ogni giorno – viste spettacolari sulla collina in Alfama o al Castello di San Giorgio, clima piacevole tutto l’anno e gente amichevole. Per goderseli, porta delle scarpe comode e una cartina tascabile del sistema di trasporto pubblico, oppure sali sul Tram 28 per vedere tutto. Pianifica di passare una mezza giornata a una giornata intera esplorando il quartiere sul lungomare di Belém, o magari pianificando una gita alla Sintra, situata a 20 miglia a nord-ovest di Lisbona.

Cosa visitare a Lisbona

Quali sono le funivie per San Francisco e gli autobus rossi a due piani per Londra sono i tram per Lisbona. Il Tram 28 in particolare porta i riders su un percorso turistico-friendly, passando non solo attraverso alcuni dei quartieri più importanti della città, tra cui Graça, Baixa e Bairro Alto, ma anche a famose attrazioni come il Castello di San Giorgio e Alfama.

Uno degli aspetti più importanti dell’architettura seducente di Lisbona sono le sue vivaci piastrelle di ceramica. Potresti trovare queste tegole portoghesi, o azulejos , adornate sugli edifici durante una passeggiata in città (specialmente ad Alfama), nei negozi di souvenir (o alla Feira da Ladra), o tra le mura di altre attrazioni della città, tra cui alcuni dei palazzi o ville che punteggiano Sintra .

Castelo de São Jorge, o il castello di San Giorgio, è arroccato sulla collina più alta di Lisbona in Alfama, offrendo sia storia eccellente e viste della città. Il castello servì da fortificazione per i Romani, i Visigoti e i Mori, che lo trasformarono in un palazzo reale prima che fosse preso dal primo re del Portogallo, Afonso Henriques.

Leggi anche   Istanbul: un crocevia tra oriente ed occidente

Lisbona, olè

Il Mosteiro dos Jerónimos, noto anche come Monastero di San Girolamo o Monastero di Jerónimos, è un sito patrimonio mondiale dell’UNESCO situato a Belém, a Lisbonaquartiere. Oggi i visitatori possono esplorare i terreni a loro piacimento mentre ammirano il dettaglio presente nelle colonne, nei chiostri e nei soffitti a volta finemente intagliati. I turisti possono anche fermarsi presso la Cappella di San Girolamo e le tombe, che contengono notevoli persone portoghesi nella storia tra cui una manciata di reali come ad esempio Vasco de Gama stesso.

L’Oceanário de Lisboa non è solo un acquario, ma considerando le sue dimensioni, un mondo in sé e per sé. L’Oceanarium, come spesso viene definito, è il più grande acquario al coperto del Portogallo, con oltre un milione di litri di acqua marina a sostegno della vita di 8000 creature marine. Quattro mostre permanenti rappresentano diversi habitat che ospitano vari tipi di uccelli, pesci, anfibi e mammiferi. Qui, i visitatori troveranno personaggi come stelle marine e coralli, pinguini, pulcinelle di mare e lontre di mare e molto altro ancora.

[wp_bannerize group="Home_Pos_1" random="1" limit="1"]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *