Inverno a Barcellona

Inverno a Barcellona

C’è un momento, da novembre fino a Capodanno, in cui ogni abitante di Barcellona può finalmente rilassarsi e godersi la città senza turisti. È un periodo dell’anno in cui,  in genere, si viaggia poco e, salvo qualche apparizione di visitatori fra il 28 dicembre e il 3 gennaio, la città è tranquilla.
Eppure questo è un periodo denso di avvenimenti e, complice il clima mite della città,  scoprire Barcellona in inverno può riservare delle piacevoli sorprese.
Il 25 novembre inizia la Fira de Santa Llucia, di fronte alla Cattedrale che, insieme ai mercatini della Sagrada Familia e della Gran Via, contribuisce a rendere la città ancora più speciale.
Il 25 dicembre c’è la Copa Nadal, semplicemente un modo per festeggiare il Natale tuffandosi in mare dal porto.
Per quanto sia più spagnola che catalana, oramai questa tradizione si è radicata anche a Barcellona: il 31 dicembre bisogna mandare giù un acino d’uva per ogni rintocco della mezzanotte.
Il 6 gennaio si tiene la magnifica e coloratissima Parata dei Tre Re Magi, con piccoli cortei in ogni quartiere e fuochi d’artificio.
Infine tra gennaio e febbraio si giocano le partite più importanti del FC Barcelona.
Vi è venuta voglia di viaggiare e fare un salto nella Barcellona invernale? Non dimenticate che la soluzione migliore per risparmiare in libertà la troverete  affittando un appartamento a Barcellona, in modo di scoprire in prima persona i segreti della città.


Se vuoi ricordare o condividere questa pagina, scatta una foto al QR Code! E' unico e lo puoi condividere su facebook, su twitter .... ovunque!!! QR:  Inverno a Barcellona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *