Il cuore di Roma: la città come non l’avevi mai visita

Il cuore di Roma: la città come non l’avevi mai visita

Assicurati di prendere tempo per goderti la dolce vita – anche una settimana non è abbastanza lunga per sperimentare tutto ciò che Roma ha da offrire. Dalle visite storiche attraverso il cuore di Roma (Colosseo, il Foro Romano) alla domenica mattina con shopping al mercato delle pulci di Porta Portese fino alla cima della Basilica di San Pietro, questa città è piena di risorse e cose da fare.

Cosa visitare nel cuore di Roma

Una tappa obbligata per gli itinerari a Roma di molti viaggiatori: la Fontana di Trevi è situata tra un’alta concentrazione di hotel, negozi e vita notturna. Finito a metà del 1700, il Trevi è un potente esempio di design barocco con un carattere decisamente mitologico. Il dio del mare, Nettuno, emerge dalla piscina, affiancato dai suoi fidati Tritoni.
Non così popolare come il Colosseo (ma situato nelle vicinanze), alcuni dicono che il Foro Romano risulta molto più interessante (e gratuito!). Il Foro Romano comprende molte delle più importanti strutture della Roma antica, dai santuari alle case del governo ai monumenti.

L’epicentro del cattolicesimo romano, la Basilica di San Pietro è centrata nella Città del Vaticano e aperta tutti i giorni per visite gratuite (anche se è chiuso il mercoledì mattina per le apparizioni del papa). Molti visitatori amano il trekking sulla cima della cupola. Puoi salire i 323 gradini fino alla cima, per una tariffa leggermente più alta.

E per finire..

Aperto tutti i giorni, con le ore abbreviate di domenica, il Pantheon è noto per le sue proporzioni perfette – il che è sorprendente, visto che è stato edificato nel 120 d.C.
Troverai una delle attrazioni più famose della Città del Vaticano all’interno di queste mura: la Cappella Sistina (e i famosi affreschi di Michelangelo). Un tour dei Musei Vaticani consente l’accesso a varie sezioni dei palazzi, inclusa la Cappella Sistina.
Se sei un fan di Caravaggio, ti consigliamo di visitare il San Luigi dei Francesi. All’interno della Chiesa di Navona ci sono tre opere dell’artista barocco, tra cui la “Calling of St. Matthew” (una delle sue opere più famose), “Matthew and the Angel” e “Matthew’sMartyrdom”.
Gli appassionati di archeologia potrebbero trovare interessante la Basilica di San Clemente: è un tempio pagano del secondo secolo, situo sotto una chiesa del XII secolo.


Se vuoi ricordare o condividere questa pagina, scatta una foto al QR Code! E' unico e lo puoi condividere su facebook, su twitter .... ovunque!!! QR:  Il cuore di Roma: la città come non l’avevi mai visita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.