Estate a Merano, non solo passeggiate, terme e musica

Estate a Merano, non solo passeggiate, terme e musica

Senza nulla togliere al fascino della neve e dei mercatini natalizi a Merano, quando arriva la bella stagione, è tempo di lasciarsi sorprendere dalle passeggiate lungo il Passirio e coccolare dai percorsi termali, approfittando anche degli eventi in corso.
Sebbene di hotel Merano ne ha tanti, conviene prenotare con largo anticipo il soggiorno estivo perché l’afflusso turistico, complice la presenza dello stabilimento termale in pieno centro cittadino, è sempre molto elevato.
Durante la bella stagione infatti, Merano attira per la piacevolezza del clima, che spinge gli escursionisti ad affrontare la Passeggiata d’Estate e quella d’Inverno fino al punto in cui si incontrano, il ponticello di ferro all’uscita del Gola Gilf, un ponte del XVI secolo da cui parte la Passeggiata omonima, che arriva al Castel Zenoburg ed alla Torre delle Polveri.
In tema di escursioni la passeggiata più bella è sicuramente la Tappeiner, quattro chilometri, quasi tutti pianeggianti, che permettono di godere di una splendida vista sulla città circondati da una vegetazione di vario genere tra cui spiccano pini, palme, cactus, magnolie e ulivi.
Questo si deve allo straordinario clima meranese che consente lo spettacolo naturale costituito dai Giardini di Castel Trauttmansdorff, una delizia per gli occhi che suggeriamo di non perdere, per la particolarità degli 80 ambienti botanici e per gli splendidi giardini acquatici e terrazzati.
Terminate le escursioni è d’obbligo ben più di una sosta alle Terme di Merano che, inaugurate nel 2005, onorano la vocazione termale della città raggiungendo un ottimo livello nell’offerta wellness.
Un settore che non conosce crisi e che, grazie ai costi contenuti, Merano riesce a soddisfare ampiamente offrendo, oltre ad un parco all’aperto con varie piscine, anche numerosi trattamenti particolari.
Si passa infatti da quelli alla mela, all’uva, al siero di latte, alle erbe fino al fitness center ed una medical spa.
Ma l’estate meranese contiene anche l’armonia della manifestazione Merano una sera d’estate che, dall’1 al 22 agosto, presenta in varie location una serie di appuntamenti musicali gratuiti e, se tutto questo non vi dovesse bastare, fermatevi un attimo. Se siete in centro dovete fare solo pochi metri per provare l’eccellenza della birra Forst nell’omonimo ristorante ma fate attenzione perché potrebbe darvi dipendenza.
Tanto da farvi venir voglia di approfondire la questione e visitare la sede della Birreria Forst, ma questa è un’altra storia…


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *