Dove fare shopping a Londra

Dove fare shopping a Londra

Chi è stato a Londra in vacanza sa benissimo quanto sia forte il rischio di tornare indietro con una valigia in più rispetto alla partenza. La capitale inglese, infatti, è un vero e proprio paradiso dello shopping e offre possibilità per tutti i gusti, dai negozi di lusso a quelli di seconda mano, dalle catene alle boutique, fino ai numerosi e caratteristici mercatini. Vediamo inseme quali sono i punti più caldi della città.
Cominciamo dalle vie del centro. Chi prenota un hotel a Londra, scendendo a Oxford Street, non si spaventi: non tutte le strade della città sono così frequentate!
In Oxford Street si succedono alcuni grandi magazzini, come Selfridges, Debenhams, Marks & Spencer, Topshop, oltre ad una miriade di negozi, fra i quali spiccano quelli di Zara, Next ed Esprit. All’angolo con Oxford Street, ci si imbatte in Regent Street, la strada che arriva fino a Piccadilly Circus e sulla quale si trovano l’Apple Store, lo Showroom della Ferrari, l’enorme negozio di giocattoli Hamleys e molti negozi di abbigliamento.

Nei paraggi, è ubicata anche una delle vie cult della città, Carnaby Street, divenuta celebre negli anni ’60 per essere la strada preferita dai “mod” e uno dei simboli della Swinging London. Oggi Carnaby è meno affascinante di allora ma si mantiene uno dei centri dello shopping londinese.
Chi ama le grandi firme devi dirigersi verso Bond Street e Old Bond Street, dove hanno sede, fra gli altri, i negozi di Burberry, di Mulberry e di Pringle.
Piccadilly, invece, ospita, da tre secoli, i grandi magazzini Fortnum & Mason, che propongono ricercate specialità enogastronomiche e non per niente riforniscono la casa reale. Piccadilly prevede anche una tappa obbligata per le donne, da Ann Summers, e per gli sportivi, da Lillywhite’s.

Restando in tema di grandi magazzini, ci si deve spostare nell’elegante quartiere di Knightsbridge per addentrarsi in uno dei più noti simboli londinesi, Harrods, che propone di tutto e di più, dall’abbigliamento ai gioielli, dall’arredamento all’elettronica, sino agli alimentari. In zona, non potevano mancare i grandi nomi dell’alta moda,come Christian Dior, Chanel, Prada, Armani, Gucci e molti altri.
Chi prenota un hotel a Londra ed è in cerca di uno shopping più alternativo deve, invece, dirigersi nell’East side, nell’area di Shoreditch oppure provare con i tanti mercatini, a cominciare da quello di Camden Town.


Se vuoi ricordare o condividere questa pagina, scatta una foto al QR Code! E' unico e lo puoi condividere su facebook, su twitter .... ovunque!!! QR:  Dove fare shopping a Londra

1 Commento a Dove fare shopping a Londra

  1. Fare shopping è, per turisti e residenti, una delle attività preferite a Londra: tra catene e negozi indipendenti la capitale può contare su oltre 30 mila punti vendita, senza considerare mercati e fiere che chiudono il cerchio completando un’offerta che ha dell’incredibile per quantità, spesso per qualità, sicuramente per varietà! Fare shopping a Londra è cosa di tutto l’anno ma il fenomeno assume dimensioni eccezionali in occasione dei saldi: all’alba del primo giorno dei saldi natalizi ad esempio sono già centinaia le persone che assediano i negozi in attesa dell’apertura mentre la città riesce a gestire come sempre la folla misurata in milioni di persone che si riversano durante la prime giornate nelle high streets.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.