Desenzano del Garda

Desenzano del Garda

Desenzano del Garda, si trova in provincia di Brescia ed è posta all’estremità del lago di Garda.

Fino al 1862 era chiamata Desenzano, poi Desenzano sul lago e dal 1926 fu battezzata Desenzano del Garda; si trova a 67 metri sul livello del mare e ha una superficie di circa 10 chilometri quadrati.

Famosa località turistica, provvista di ricchezze artistiche, paesaggistiche, storiche e architettoniche, è molto frequentata soprattutto grazie alla sua posizione geografica, che consente una bellissima panoramica del lago di Garda.

Tra i luoghi più importanti da vedere a Desenzano troviamo il castello, Piazza Malvezzi, il Duomo di Santa Maria Maddalena e il chiostro di Santa Maria de Senioribus.

Il castello ebbe origine nell’Alto medioevo, e nel ‘400 fu ingrandito nella parte sud. All’interno c’erano le case dei cittadini che accoglievano, in caso di pericolo, coloro che abitavano fuori le mura, ma con il tempo perse la funzione di rifugio. Dalla terrazza del castello è possibile vedere uno dei panorami più belli del lago di Garda. Piazza Malvezzi, la piazza centrale che risale al ‘500, è caratterizzata dalle arcate dei portici che si sostengono su antiche colonne o pilastri di pietra e da facciate di edifici con rientranze adattate a terrazze. Il Duomo di Santa Maria Maddalena è caratterizzato da una facciata composta da elementi barocchi e da un interno molto semplice con una pianta basilicale a tre navate, mentre il chiostro, dedicato a Santa Maria de Senioribus, ha una pianta quadrata con cinque arcate per lato e venti colonne. Al primo piano, su due lati, si trovavano le celle dei monaci e gli altri due, invece, erano porticati aperti sul chiostro stesso. Nel 1813 però il convento fu venduto e divenne un teatro.

Desenzano del Garda oggi, però, è una rinomata cittadina turistica, oltre che per il suo lungo lago, soprattutto per il suo porticciolo (oggi detto anche Porto Vecchio) circondato da edifici in stile veneziano, che è stato completamente rinnovato.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *