Come organizzare una vacanza economica a Roma

Come organizzare una vacanza economica a Roma

Conosciuta e frequentata dai turisti di tutto il mondo, Roma è una città davvero unica e speciale in grado do conquistare chiunque abbia avuto la fortuna di visitarla. Molto frequentata dagli stranieri, Roma è spesso un po’ “sottovalutata” dagli italiani che raramente la scelgono come destinazione per un week-end fuori casa, preferendo nella maggior parte dei casi le capitali stranieri. Ad influire su questa scelta è sicuramente la voglia di vedere posti nuovi, ma lo è anche il fatto che Roma è una città cara che difficilmente si presta a un soggiorno low cost.

Roma è in effetti una città abbastanza cara, ma questo non significa di certo che si debba rinunciare a visitarla solo per una questione di budget. Con un pò di organizzazione e di ricerca è possibile infatti concedersi un soggiorno nella Città Eterna spendendo poco e senza dover mai rinunciare alla qualità  e al benessere.

Generalmente una delle voci che incide maggiormente sull’allestimento di un viaggio è il soggiorno; molto spesso gli hotel, non solo quelli centrali ma anche quelli situati nelle zone più periferiche della città, sono troppo cari e non spesso il costo equivale la qualità. Per fortuna è possibile ovviare a questo inconveniente indirizzandosi verso altre forme di alloggio ugualmente confortevoli ma dei prezzi decisamente più contenuti.

Tra le soluzioni di alloggio più informali e in linea di massima indicate soprattutto per i giovanissimi ci sono gli ostelli, ovvero una specie di bed and breakfast dove si condivide la stanza con più persone. Se viaggiate in famiglia o comunque non avete voglia di passare la notte con degli sconosciuti, una buona idea sono i bed and breakfast tradizionali. Fortunatamente  i b&b economici a Roma  abbondano e sono sparsi un po’ in tutte le zone della città il che significa che non avrete alcun problema nel trovare la struttura che più si addice alle vostre esigenze. Risolta la questione dell’alloggio, un’altra voce che può incidere molto sulla spesa di un viaggio è il “cibo”; optando per un b&b o per un ostello non potrete usufruire delle opzioni mezza pensione o pensione completa il che significa che dovete provvedere anche a pranzo e cena. Anche in questo caso è possibile mangiare bene senza spendere troppo; il segreto è di preferire le piccole trattorie delle zone più lontane dal centro città dove potete assaporare il meglio della cucina romana a prezzi più che convenienti.

Anche sul viaggio è possibile risparmiare molto; essendo la Capitale d’Italia Roma è ottimamente collegata; potete scegliere si spostarvi in treno, in aereo o con la vostra auto, sta a voi scegliere quale modalità preferite.

Per quanto concerne le cose da vedere Roma è talmente ricca di bellezze che non avrete bisogno di recarvi nei musei o nei monumenti a pagamento per godere della grandiozità di questa città; il Colosseo, l’Altare della Patria, i Fori Imperiali, la Fontana di Trevi, il Pantheon, Piazza Navona, Castel Sant’Angelo, piazza di Spagna, Villa Borghese, San Pietro in Vincoli, San Pietro in Vaticano sono solo alcune delle tante possibili tappe a costo zero.


Se vuoi ricordare o condividere questa pagina, scatta una foto al QR Code! E' unico e lo puoi condividere su facebook, su twitter .... ovunque!!! QR:  Come organizzare una vacanza economica a Roma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.