Capodanno “sensoriale” alle terme di Chianciano

Capodanno “sensoriale” alle terme di Chianciano

La scelta ideale per brindare al nuovo anno all’insegna del wellness e del relax.
Negli ultimi anni il turismo del “wellness” è diventato un vero e proprio must. Gli amanti di centri benessere e località termali in Italia sono sempre di più e molti scelgono di trascorrere anche le Feste Natalizie all’insegna di bagni termali e trattamenti di vario genere.
Proprio per questo tour operator, agenzie di viaggi e strutture ricettive sono soliti proporre una vasta selezione di pacchetti vacanza a prezzi vantaggiosi, soprattutto in occasione del Capodanno. Anche sul Web è possibile scegliere l’opzione di soggiorno che più si preferisce usufruendo di promozioni e prezzi speciali come le tante offerte per centri benessere su Groupon, Groupalia e altri siti di deals online.
Una delle località più gettonate in tal senso è Chianciano Terme, dove si trova una delle stazioni termali più importanti d’Italia.
Nel cuore della provincia di Siena, a cavallo tra le verdi colline del vino Montepulciano e la Valdichiana, vicina alla celebre Val D’Orcia (recentemente divenuta patrimonio dell’Unesco con le sue crete) e a due passi dalla splendida Umbria, Chianciano Terme è un luogo ideale dove trascorrere il Capodanno in pieno relax e benessere.
Il Parco Termale Acqua Santa di Chianciano, che prende il nome dall’omonima acqua termale e minerale che nasce proprio in questo luogo, offre trattamenti e cure di vario genere. Dalle classiche terapie termali ai fanghi e massaggi, sia curativi che estetici, i visitatori potranno scegliere come prendersi cura del proprio corpo e rilassarsi tra le suggestive colline toscane.  Fiore all’occhiello del parco termale è la terapia idropinica , caratterizzata dall’utilizzo dell’Acqua Santa di Chianciano, molto utile per depurare lì’organismo, eliminare le tossine, stimolare il metabolismo e contrastare gli effetti collaterali di terapie farmacologiche prolungate.
Chianciano offre diverse possibilità per la festa di Capodanno, ma la più gettonata è senza dubbio il “Capodanno Sensoriale 2013”,  che unisce i  benefici delle terme e delle cure di bellezza alla buona cucina toscana, miscelando sapientemente le caratteristiche fondamentali delle terme con discipline olistiche orientali come la Medicina Ayurvedica, che cura lo stress fisico con un sapiente mix di colori, suoni e aromi.
Il Parco Termale Acqua Santa è dotato infatti di un grande Salone Sensoriale, in cui seguire terapie come la cromoterapia e l’aromaterapia, combinandole con le classiche vasche di acqua termale, i fanghi e i trattamenti più specifici per il proprio organismo.
In occasione del Capodanno 2013 dunque sarà possibile di prenotare un pacchetto ad hoc che includa cure termali, pernottamento e il veglione di Capodanno a base di ottimo cibo toscano e musica, allestito proprio nel Salone Sensoriale delle Terme di Chianciano.


1 Commento a Capodanno “sensoriale” alle terme di Chianciano

  1. L’anno scorso abbiamo soggiornato a Chianciano e approfittato per visitare le terme…veramente bellissime. Anche il servizio è molto organizzato, lo consiglio agli amanti delle acque termali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *