Capodanno in Europa: alcuni consigli per il viaggio

Capodanno in Europa: alcuni consigli per il viaggio

Ormai il Capodanno è vicinissimo ed è bene affrettarsi a scegliere la propria meta e prenotare se quello che avete in programma è un viaggio in qualche capitale europea. Se avete solo l’idea generale, ma ancora non sapete bene dove andare, ecco un po’ di suggerimenti per voi!

Abbiamo già parlato di Capodanno a Ischia in questo articolo, oggi invece vi diamo qualche idea per trascorrere l’ultimo giorno dell’anno fuori dai confini dell’Italia.

Se volete risparmiare, vi consigliamo un weekend breve, massimo due notti fuori, in qualche città particolarmente economica, come Barcellona , Madrid o Lisbona. Il Capodanno in piazza è una specialità di queste città, con fuochi spettacolari e un’aria di festa davvero inequiparabile. Ci sono anche moltissimi locali e discoteche dove poter passare la notte più lunga dell’anno, a seconda dei vostri gusti e preferenze. Il costo di un Capodanno del genere sarà particolarmente ridotto e potrete risparmiare ulteriormente prendendo un volo low cost e partendo con solo il bagaglio a mano. A tale proposito, attenzione a cosa mettete nel beauty case. Niente oggetti taglienti e limitate al massimo make up liquido e creme nel rispetto delle normative europee. Occhio anche ai profumi. Preferite prodotti solidi, come un fondodinta compatto, le saponette ecc.

Se invece avete qualche giorno in più da passare nella vostra meta, allora optate per città più grandi, che magari richiedono qualche giorno in più per essere visitate, come ad esempio Parigi, Londra o Berlino. In quest’ultima, si tiene quello che è ritenuto il Capodanno più folle d’Europa, sotto la Porta di Brandeburgo. Preparatevi, perché freddo e neve sono assicurati, ma gli animi verranno scaldati da festeggiamenti davvero incredibili, con una quantità indescrivibile di gente un gioco di luci davvero senza uguali. Ovviamente Berlino mette anche a disposizione situazioni più raccolte, dentro a locali particolarmente in e anche festeggiamenti più rilassanti. Parigi offre festeggiamenti all’insegna dell’eleganza e delle luci, ovviamente, mentre per Londra preparatevi ad un Capodanno particolarmente affollato, in tutte le piazze e in tutti i locali.

Un Capodanno low cost anche se scegliete di passare più giorni in città è quello nella bella Budapest. Il maxischermo nella piazza principale, la musica dal vivo, i fuochi d’artificio. La vera particolarità è che a Budapest a Capodanno ci si maschera, come fosse Carnevale, per cui preparatevi con qualche costume originale, che sia per i festeggiamenti in piazza o dentro qualche locale.

Foto: Image courtesy of noppasinw / FreeDigitalPhotos.net

Se vuoi ricordare o condividere questa pagina, scatta una foto al QR Code! E' unico e lo puoi condividere su facebook, su twitter .... ovunque!!! QR:  Capodanno in Europa: alcuni consigli per il viaggio

1 Commento a Capodanno in Europa: alcuni consigli per il viaggio

  1. Passare il capodanno in una di queste località è proprio il massimo…Sicuramente richiede una spesa, ma ci da anche la possibilità di staccare dalla routine del quotidiano….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.