Capodanno alle Canarie: il 2020 si saluta sulla spiaggia!

Capodanno alle Canarie: il 2020 si saluta sulla spiaggia!

Festeggiamenti, relax, sguardi di intesa e anche parapendio per salutare il nuovo anno tra mare e movida spagnola

Abbandonare il clima rigido dell’Italia e immergersi nel tepore e nell’allegria delle affollate spiagge delle Isole Canarie. È un programma interessante per il Capodanno 2020 e, visto che manca poco di un mese, vi riportiamo qualche suggerimento sulle attrazioni e le destinazioni più in voga del momento.

Capodanno 2020 alle Canarie: 7 spiagge da non perdere

Le località turistiche e le spiagge più importanti delle Isole Canarie praticamente offrono opportunità in ogni periodo dell’anno, complici un clima favorevole, l’attitudine a non farsi abbattere dallo stress e una vitalità che coinvolge persone di ogni età.

Il lungomare è ricco di locali, bar, ristoranti, teatri e discoteche che il 31 dicembre si illuminano per scandire il conto alla rovescia per l’Año Nuevo. Se poi siete temerari e non temete l’acqua fredda, salutare il 2020 con un tuffo potrebbe essere un’esperienza che non dimenticherete.

1. Playa de Las Canteras, Las Palmas de Gran Canaria

Las Canteras è una delle più belle spiagge delle Canarie per la sabbia scintillante e il mare cristallino. Passeggiare sul lungomare o prendere il sole accanto alle sculture di sabbia, trasmette una grandissima tranquillità. Chi ama gli sport acquatici (surf, kitesurf e paddle), poi, dodrà di tutte le condizioni più favorevoli.

Al calar del sole, suggeriamo la zona di Las Palmas de Gran Canaria (raggiungibile con voli diretti per l’aeroporto internazionale di Gran Canaria con Vueling da Fiumicino oppure con Ryanair da Orio al Serio) per la ricchezza di locali e per le terrazze con vista mozzafiato. Indossate qualcosa di comodo perché, dopo la cena di fine anno, si va tutti in spiaggia per stare in compagnia e assistere a spettacoli teatrali e musica dal vivo, in attesa dei fuochi d’artificio che saluteranno l’anno nuovo.

2. Playa de Inglés, Gran Canaria

Se c’è una spiaggia bellissima e adatta alle famiglie è Playa de Inglés, nella zona meridionale di Gran Canaria. Accanto alla bellezza del mare e della sabbia, infatti, la spiaggia si trova in una posizione favorevole e riparata dalle onde e offre molti spazi dedicati ai bambini e agli sport, dai campi di beach volley a quelli di beach soccer.

Se di giorno si può fare shopping sul Paseo Costa Canaria, la sera l’atmosfera diventa frizzante nei tanti bar e locali aperti che accolgono persone in cerca di divertimento. Non sarà difficile scegliere quello più adatto a festeggiare il Capodanno 2020.

3. Playa de las Américas, Tenerife

Se abbiamo deciso di trascorrere Capodanno 2020 alle Canarie, visitare Tenerife è sempre una buona scelta. Qui è impossibile non farsi conquistare da Playa de las Américas, una zona molto movimentata e capace di intrattenere ogni tipologia di persona.

Gli sportivi l’apprezzano per le strutture messe a disposizione, gli amanti dello shopping sono attratti dalla varietà di negozi mentre i buongustai hanno solo l’imbarazzo della scelta tra le trattorie locali – i guachinches – che offrono i piatti della gastronomia canaria.

Leggi anche   Villaggi nel Salento? Una guida alla scelta

Uno dei luoghi più famosi della zona è l’Hard Rock Cafè che si affaccia su Avenida Las America. Le grandi terrazze all’aperto permettono di ammirare una splendida vista e si può anche scorgere la cima del Monte Teide.

4. Puerto Naos, il gioiellino sull’isola di La Palma

A Sud di La Palma, a Puerto Naos, c’è la spiaggia più grande dell’isola, famosa per i fondali suggestivi, la sabbia di origine vulcanica e le sfumature verdastre che provengono dalla polvere delle rocce di olivina. Da non perdere la vivita al colle da cui si lanciano gli appassionati di parapendio.

Non mancano negozi e locali nell’area turistica che affianca la spiaggia e, di sera, ci si diverte con allegria. Lo stesso si potrà fare in occasione del Capodanno 2020: alle Isole Canarie sarà veramente unico.

5. El Reducto a Lanzarote

Spostiamoci ad Arrecife, la capitale di Lanzarote, per parlare di Playa El Reducto. Con circa mezzo chilometro di sabbia fine e dorata e riparata da scogliere naturali, è una delle spiagge più bella di questa area. Ad Arrecife è presente l’aeroporto internazionale (voli diretti Ryanair da Bergamo e easyJet da Malpensa).

Per una tappa all’insegna dell’arte si può visitare il Castello di San José, sede del Museo Internazionale di Arte Contemporanea di Lanzarote, all’interno del quale c’è un famoso ristorante con vista sul porto cittadino.

6. Puerto del Carmen, Lanzarote

Sempre a Lanzarote, in attesa di stappare una bottiglia per il Capodanno 2020, si possono vivere diverse esperienze da sportivi presso appassionati di parapendio. Si può partecipare ad escursioni guidate oppure ad immersioni per esplorare i fondali dove si trovano storici relitti; uno di questi è collocato a 12 metri di profondità mentre il secondo a 40 metri ma è consigliato solo ai sommozzatori più esperti.

Per la notte di Capodanno 2020, i comuni della costa organizzano attività e feste a tema con musica dal vivo e gli immancabili fuochi d’artificio. E, allo scoccare della mezzanotte, ai partecipanti viene offerta dell’uva come segno di buon auspicio per l’anno che verrà: i convenuti dovranno mangiare un acino a ogni rintocco della mezzanotte per ottenere un pizzico di fortuna.

7. Caleta del Sebo a La Graciosa

Una delle isole più caratteristiche di Lanzarote è La Graciosa, sul versante settentrionale. Offre la possibilità di provare percorsi naturalistici di grande suggestione che conducono all’interno dell’isola oppure si può prendere il sole in riva al mare, raggiungendo le spiagge tramite jeep o biciclette.

In occasione della Nochevieja, i ristoranti propongono il menù tradizionale a base di pesce, patate arrugadas e mojo picón ma, dopo la cena, ci si sposta a Caleta de Sebo per ammirare i las campanadas de fin de año, i fuochi artificiali e la musica fino all’alba.

Foto © hellocanaryislands.jpg


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *