Budapest e i Ruin Pub

Budapest e i Ruin Pub

Se decidete di trascorrere una vacanza a Budapest, certo non vi mancheranno luoghi, musei e splendide architetture da visitare. Inoltre la città, divisa in due parti dal Danubio, dispone di rinomatissime terme che dovrete assolutamente provare: nessun centro europeo – e forse del mondo – possiede così tanti bagni e sorgenti termali, risorsa sfruttata sin dall’antichità, prima dai Romani e poi dai Turchi. Un altro dei motivi per cui la capitale dell’Ungheria è molto famosa è la vita notturna: qui si trovano infatti innumerevoli locali, discoteche, casinò, teatri, cinema, bar, caffè e birrerie, adatti davvero a tutti i gusti. Una moda che negli ultimi anni ha preso piede a Budapest, per poi diffondersi nel resto d’Europa, è quella dei Ruin Pub: si tratta di luoghi davvero unici, molto frequentati dai giovani ungheresi e recentemente diventati richiamo anche per i turisti.

I Ruin Pub – letteralmente “pub in rovina” – rappresentano una vera e propria specialità della città, che non potete omettere dalle tappe obbligatorie del vostro viaggio. Anzi, a dir la verità, varrebbe la pena partire per Budapest anche solo per scoprire questi incredibili locali, distribuiti soprattutto nel VII distretto, il quartiere ebraico della capitale. Se volete raggiungerli facilmente, l’ideale è trovare alloggio nei dintorni di questo quartiere. Per farlo, è possibile aiutarsi con siti di viaggio come Venere, Expedia o Trivago, che dispongono di cataloghi di hotel dettagliati, suddivisi in base alla posizione, ai prezzi, ai servizi e alla categoria dell’albergo. In questo modo potete scegliere la sistemazione che più vi soddisfa, rimanendo nelle vicinanze di alcuni dei locali che sono stati classificati tra i più belli al mondo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *