Agosto in festa: l’estate di Catania e provincia

Agosto in festa: l’estate di Catania e provincia

Se ancora non hai scelto la meta delle tue vacanze per questa estate, le righe che seguono  faranno venire voglia di fare le valigie e partire per la Sicilia. Nello specifico la provincia di Catania, tra sagre, eventi culturali, buon cibo e mare limpido ti regalerà un paio di settimane all’insegna della calda accoglienza siciliana. Sei pronto per un tour virtuale fra sagre, manifestazioni ed eventi dell’estate catanese?

L’estate si illumina con lo spettacolo del  Festival Nazionale dei Fuochi d’Artificio che si svolge ogni anno ad Aci Bonaccorsi. La cittadina, famosa come Città dei Fuochi, accoglie migliaia di visitatori per questa manifestazione suggestiva, romantica e spettacolare che illumina a festa la notte fra il 2 e il tre Agosto e vede come protagonisti veri professionisti di quest’arte antica che si scontreranno fino all’ultima scintilla.
Il 4 e 5 ad agosto vai ad Acireale, magari affittando una macchina a Catania, per assistere al più bel carnevale d’estate. Il centro della cittadina viene invaso da maschere tradizionali, carretti siciliani bardati a festa, turbini di coriandoli, pupi siciliani e mostri allegorici che danzeranno sulle note delle bande musicali e dei gruppi folk. Il tutto accompagnato dalle immancabili bancarelle di prodotti tipici e di artigianato, spettacoli estemporanei ed esposizioni.

Il 14 e il 15 agosto dovresti proprio essere a Caltagirone per vedere la “scala illuminata” di santa Maria del Monte: 5000 fra candele, lumini e coppi verranno accessi per illuminare i 140 scalini che uniscono la città alta a quella bassa. Uno spettacolo di luce complesso, arabescato che si disegnerà sotto i tuoi occhi e che non mancherà di meravigliarti.

Per ristorarti ed immergerti nel folklore siciliano delle feste e delle sagre, ti consiglio di andare a Mascali il 10 agosto, la notte di san Lorenzo. Oltre ad ammirare lo spettacolo delle stelle cadenti, potrai assaggiare le specialità del luogo e fare un giro alla Sagra del Pesce.

Ma per una notte di San Lorenzo davvero indimenticabile, l’evento Etna-La Muntagna in Festa è certamente un’idea originale e suggestiva. A quota 2000 metri, il piccolo paese di Nicolosi accoglie i visitatori di tutto il mondo per una notte fra stelle, lapilli, degustazioni  dei prodotti dell’Etna, osservazioni astronomiche e un paesaggio lunare  che incanta. E se sei un tipo avventuroso, all’alba del mattino seguente puoi unirti all’escursione organizzata dal Centro Incontri Giovanni Nicolosi, che ti porterà fino a 3000 metri di altitudine a goderti il paesaggio infinito della piana di Catania.

A proposito di Catania, va ricordata la Festa di Santo Stefano: un tripudio di fuochi d’artificio e colori in onore del santo. Non si tratta solo di una manifestazione religiosa, ma di una vera e propria gara fra partiti che non mancherà di regalare emozioni e suggestioni a chi avrà la fortuna di assistervi. Sempre a Catania, durante la settimana del 14 agosto si terrà il Tango Festival le cui manifestazioni si terranno sui palcoscenici del Lido Azzurro e le piazze barocche della città.
Queste sono solo alcune delle manifestazioni più interessanti che costellano l’estate della provincia siciliana, ma spostandoti in auto, potrai scoprirne molte altre. Qualche esempio? La Festa del Carretto Siciliano di Giarre, la Festa dell’Etna di Linguaglossa, le Serate Medievali di Calatabiano, la Festa del Fuoco di Misterbianco, le Sagre dei Fiori e del Pane di Ramacca e San Gregorio e le infinite feste patronali che costellano il mese di agosto in tutti i paesi della provincia.


Se vuoi ricordare o condividere questa pagina, scatta una foto al QR Code! E' unico e lo puoi condividere su facebook, su twitter .... ovunque!!! QR:  Agosto in festa: l’estate di Catania e provincia

4 Commenti a Agosto in festa: l’estate di Catania e provincia

  1. Carino questo post, se venite in sicilia assaggiate le granite alla mandorla, le migliori d’italia!

  2. Romano Catania

    Concordo con Valentina sulla granita alle mandorle… e aggiungo come suggerimento la granita ai gelsi, anche se è più tipica di Messina: è deliziosa e spesso la si mangia insieme alla brioche.. la perfetta colazione estiva siciliana 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *